arkTube APK Latest | Malevolent: il trailer dell'horror Netflix con Florence Pugh Sarà disponibile in streaming dal 5 ottobre. 12 Share | Entre a Síria e o Estado Islâmico Documentário Idioma: Português 2017 MKV Torrent DownloadVídeo 10 / Áudio 10CompletoSinopse: O filme documenta o declínio da Síria até o caos que permitiu a ascensão do Estado Islâmico na região. A partir de mais de mil horas de...

Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Periodici (1)
Miscellanea (3)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
venerd 19 ottobre 2018

Robert Redford

Sussurri ai cavalli per il ragazzo d'oro di Hollywood

Nome: Charles Robert Redford Jr.
82 anni, 18 Agosto 1936 (Leone), Santa Monica (California - USA)
occhiello
Dire le cose come stanno significa essere pronti al passo successivo.
dal film Leoni per agnelli (2007) Robert Redford Il professor Stephen Malley
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Robert Redford
Golden Globes 2014
Nomination miglior attore in un film drammatico per il film All Is Lost - Tutto perduto di J.C. Chandor

David di Donatello 1974
Nomination miglior attore straniero per il film La stangata di George Roy Hill

David di Donatello 1974
Premio miglior attore straniero per il film La stangata di George Roy Hill

Premio Oscar 1973
Nomination miglior attore per il film La stangata di George Roy Hill



Earth - Un giorno straordinario

* * * - -
(mymonetro: 3,00)
Un film di Richard Dale, Peter Webber, Lixin Fan. Con Robert Redford, Diego Abatantuono
Genere Documentario, - Gran Bretagna 2017. Uscita 22/04/2018.

Il drago invisibile

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,90)
Un film di David Lowery. Con Bryce Dallas Howard, Karl Urban, Robert Redford, Wes Bentley, Isiah Whitlock jr..
continua»

Genere Avventura, - USA 2016. Uscita 10/08/2016.

Truth - Il prezzo della verit

* * * - -
(mymonetro: 3,11)
Un film di James Vanderbilt. Con Cate Blanchett, Robert Redford, Elisabeth Moss, Topher Grace, Dennis Quaid.
continua»

Genere Biografico, - USA, Australia 2015. Uscita 17/03/2016.

Captain America - The Winter Soldier

* * * - -
(mymonetro: 3,47)
Un film di Anthony Russo, Joe Russo. Con Chris Evans, Sebastian Stan, Scarlett Johansson, Samuel L. Jackson, Anthony Mackie.
continua»

Genere Azione, - USA 2014. Uscita 26/03/2014.

All Is Lost - Tutto perduto

* * * - -
(mymonetro: 3,07)
Un film di J.C. Chandor. Con Robert Redford
Genere Drammatico, - USA 2013. Uscita 06/02/2014.
Filmografia di Robert Redford »

venerd 5 ottobre 2018 - La 13esima edizione apre il 18 ottobre con 7 sconosciuti a El Royale di Drew Goddard. In concorso l'italiano Il vizio della speranza.

Festa del Cinema di Roma: donne, memoria e cinema del reale

Paola Casella cinemanews

Festa del Cinema di Roma: donne, memoria e cinema del reale "Le parole chiave, per questa 13esima edizione della Festa del cinema di Roma, sono tre: donne, memoria e cinema del reale", afferma Antonio Monda, direttore artistico, al primo anno del suo secondo mandato, della kermesse capitolina. Le donne sono numerose: 12 le registe in programma, molte le star premiate e molti i nomi femminili alla guida della Festa, da Laura Delli Colli, Vice Presidente della Fondazione Cinema per Roma, a Francesca Via, Direttore Generale della Fondazione, fino all'ufficio stampa Cristiana Caimmi. Alla memoria del passato italiano, anche quello pi drammatico, sono dedicati molti film e numerosi omaggi, e i documentari sono presenti in tutte le sezioni perch, afferma Monda, "non c' differenza fra fiction e cinema di realt quando la qualit alta", e spazieranno dalla politica - primo fra tutti Fahrenheit 11/9 di Michael Moore (in concorso), che porr la domanda: "Come possibile che nel mondo sia arrivata una presidenza Trump?" - alla musica. Monda raccomanda anche di tenere d'occhio il doc Three Identical Strangers di Tim Wardle (sempre in concorso), probabile vincitore ai prossimi premi Oscar.
Il budget per questa edizione "meno di tre milioni e mezzo", afferma Delli Colli, e le star saranno numerose: da Cate Blanchett, protagonista di Il mistero della casa del tempo di Eli Roth (in concorso) a Steve Coogan e John C. Reilly, gli Stanlio e Ollio del film dedicato alla celebre coppia comica; da Martin Scorsese, che racconter al pubblico della Festa i suoi film italiani preferiti, uno dei quali Il posto di Ermanno Olmi, e ricever il Premio alla carriera da Paolo Taviani, ad Alice e Alba Rohrwacher, che converseranno per la prima volta insieme in pubblico (e Alice affiancher anche Scorsese in una sua conversazione); da Sigourney Weaver, protagonista di un incontro pubblico, a Isabelle Huppert, anche lei Premio alla carriera.

venerd 7 settembre 2018 - Era stato scritturato da Tarantino per il suo ultimo film Once Upon a Time in Hollywood.

Addio a Burt Reynolds

Pino Farinotti cinemanews

Addio a Burt Reynolds Era certo una presenza forte. Atletico, faccia da villain, con un mix di espressione subito visibile, interessante, da indiano, perch il padre era di origini cherokee e sua madre era irlandese. Una "differenza" che gli serv, perch lo distingueva dai colleghi della sua generazione, fra le pi ricche e complete, della quale facevano parte personaggi come Robert Redford, classe 1936, come Reynolds, e poi Dustin Hoffman, Jack Nicholson, Warren Beatty, tutti di un anno pi giovani. I modelli e i ruoli erano dunque coperti, non era facile inserirsi, ma Reynolds ci riusc proprio in virt di quel tratto selvaggio. I nomi citati rappresentavano, e rappresentano, la fascia pi alta del cinema, con premi Oscar caduti a pioggia. Anche in quel senso Burt ebbe in piccolo riscontro, almeno un segnale, una nomination come attore non protagonista inBoogie Nights - L'altra Hollywood diPaul Thomas Anderson. Ma c'era un altro tratto che all'inizio gli fu utile, assomigliava, vagamente, a Marlon Brando. Come quasi sempre accade nelle carriere, i primi ruoli furono sul piccolo schermo e il primo successo che gli diede popolarit fu Hawk l'indiano, era il 1966. Era la stagione degli spaghetti western. Reynolds venne notato da Sergio Corbucci, che gli diede il ruolo di protagonista in Navajo Joe. L'attore ricambi il... favore dichiarando sempre che quel film era il peggiore al quale avesse mai partecipato. Negli anni affin i suoi registri e divenne attore completo, per tutti i ruoli: poliziotto, atleta, e seppe dire la sua anche nella commedia. Mel Brooks lo volle nella sua celebre Ultima follia, ma Burt stup tutti, persino se stesso, come disse, quando, chiamato da Peter Bogdanovich in At Long Last Love cantava e ballava le canzoni di Cole Porter. Ma il titolo che meglio lo identifica Un tranquillo week-end di paura, di John Boorman, del 1972. Contrastare le rapide di un fiume, affrontare pericoli mortali, sopravvivere in condizioni estreme era davvero lo scenario perfetto per uno come lui. Un altro titolo, nella memoria del cinema e del suo popolo Quella sporca ultima meta, del 1974, altra performance efficace nel ruolo di atleta. A seguire tanti titoli di buona qualit. Ma la grande occasione a Burt arrivata in ritardo. In questo 2018 Quentin Tarantino lo ha scritturato per il cast di Once Upon a Time in Hollywood . A Burt mancato il tempo. Che peccato.

   

Altre news e collegamenti a Robert Redford »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | [email protected]
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità