add Fear the Walking Dead: Flight 462 to bookmarks | John Krasinski | New Kings of Tomorrow

La fiamma sul ghiaccio

Acquista su Ibs.it   Soundtrack La fiamma sul ghiaccio  
Un film di Umberto Marino. Con Raoul Bova, Donatella Finocchiaro, Max Giusti, Paolo Calabresi, Simona Nasi.
continua»
Drammatico, durata 102 min. - Italia 2005. uscita venerdì 10 marzo 2006. MYMONETRO La fiamma sul ghiaccio * * - - - valutazione media: 2,43 su 19 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,43/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * - -
Trailer La fiamma sul ghiaccio
Il film: La fiamma sul ghiaccio
Uscita: venerdì 10 marzo 2006
Anno produzione: 2005
Storia intensa di una romantico incontro tra due persone costrette ad una forzata solitudine e portate per un attimo ad unirsi in una stretta che, come tra una fiamma e il ghiaccio, forse non potrà durare. Con un inedito Raoul Bova.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un'opera che sbanda tra il reale e l'onirico in una giostra di raptus videoclippari che avvolgono lo spettatore
Giovanni Idili     * * - - -

Fabrizio e Caterina vivono ai margini della società, lui matematico affetto da gravi turbe psichiche che gli impediscono di relazionarsi col prossimo, lei vittima disadattata di attacchi di schizofrenia, finita sulla strada a mendicare dopo un'infanzia traumatica. Un incontro fortuito tra i due farà scoccare la scintilla nel cuore di Caterina, che si getterà con tutte le proprie forze in una disperata rincorsa verso tutto ciò che le rimane: un amore apparentemente impossibile. Nell'afoso panorama del cinema italiano attuale, la regia di Marino, che ricama con brio su un soggetto azzardato, è quasi una boccata d'aria fresca. L'opera sbanda tra il reale e l'onirico, con lunghi incisi di immersione profonda nel subconscio dei protagonisti, giocando sul rovesciamento del punto di vista. Sulle note di una colonna sonora incisiva, in una giostra di raptus videoclippari che avvolgono lo spettatore, il prodotto finale trasuda personalità ma risente di un sceneggiatura ballerina e di un cast da zoo-safari, capitanato da un Raul Bova che trova nella pettinatura alla Forrest Gump il proprio picco di espressività.

Stampa in PDF

* * * * -

Un regista e un uomo sereno

giovedì 16 marzo 2006 di tiziana61

Finalmente un uomo che si lascia andare alle sue sensazioni senza limiti e paure un regista che affronta con coraggio e fluidità i disagi della mente disegna la follia (magistralmente rappresentata da entrambi gli attori) utilizzando mirabili artifici che partecipano per acutizzare il senso della sofferenza e quella del sollievo accompagnati da scandite e precise musiche tutte al loro giusto posto. Azzeccato il fintissimo e idiallico giardino, appropriata la scelta degli elementi acqua fuoco gelo continua »

Caterina
"Vedo un disastro di colori, una strada su cui camminiamo tutti, e solo tu non puoi venirci mai…!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Caterina a Fabrizio
"Mannaggia a te, sei la cosa più bella che ho visto in tutta la mia vita, lo sai? Mannaggia a te!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Caterina
"Prendila, signore. La donna che hai attirato afferrandole i capelli, trascinala nella tua stanza, bendale la testa con il tuo sudore!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

SOUNDTRACK | La fiamma sul ghiaccio

La colonna sonora del film * * * * -

Disponibile on line da venerdì 10 marzo 2006

Cover CD La fiamma sul ghiaccio A partire da venerdì 10 marzo 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film La fiamma sul ghiaccio del regista. Umberto Marino Distribuita da Minus Habens.

di Paolo D'Agostini La Repubblica

La sindrome di Asperger, una forma di autismo, pare abbia riguardato molte persone geniali nel campo delle scienze e della creatività. Newton, Einstein, forse Socrate e Darwin. Wittgenstein, Yeats e Lewis Carroll. Citiamo: «Le persone affette da questa malattia in genere si comportano in modo inopportuno in contesti sociali, spesso egocentrici ed ipersensibili, mancano di buonsenso ma sono in grado di avere idee eccezionalmente originali, hanno un vocabolario molto esteso ma tendono ad essere pedanti ed hanno interessi molto circoscritti e la loro intelligenza è in genere al di sopra della norma». »

di Alberto Castellano Il Mattino

Quando un divo accetta di interpretare personaggi trasfigurati, menomati o malati e per giunta perdenti, di solito rischia (in termini di gradimento) perché sfida le aspettative del pubblico di massa che lo vuole sempre e comunque glamorous e vincente. Dopo il Dustin Hoffman di Rain Man, il Robert De Niro di Risvegli, l'Al Pacino di Profumo di donna, il Mel Gibson di L'uomo senza volto, anche il nostro Raoul Bova ha deciso coraggiosamente di misurarsi con un personaggio e una storia ben diversi dal suo standard. »

di Federica Lamberti Zanardi La Repubblica

Due anime disperate, due esseri umani soffocati dalla follia. Fabrizio e Caterina sono questo. Si incontrano per caso e per un attimo trovano la possibilità di superare una solitudine senza scampo: quella della malattia mentale. Fabrizio (Raoul Bova) è un professore di matematica, malato di nevrosi ossessiva e caduto nel fondo della sua mente dopo la morte dei genitori. Come tutti i folli che piacciono al cinema è un genio dei numeri ma non sa nulla di sentimenti. Caterina (Donatella Finocchiaro), vive per strada con la mente minata da un passato di abusi sessuali da parte del padre. »

di Roberta Bottari Il Messaggero

In un ospedale a una giovane donna cade per terra una ricetta; un uomo si china e la raccoglie: «I miei rispetti», dice, porgendola a Caterina, ed esce. Tutto qua. Ma per lei è abbastanza. E, mentre gli occhi le si inumidiscono, le si staglia una certezza: è amore, questo. Caterina (Donatella Finocchiaro), d’altronde, dà segni di squilibrio fin dall’inizio di La fiamma sul ghiaccio di Umberto Marino: è una clochard, con la testa che funziona a intervalli assai irregolari. Ma anche “l’uomo dei sogni” non è da meno, perché Fabrizio (Raoul Bova) è un professore di matematica con il morbo di Asperger, cioè incapace di sentimenti e chiuso in un mondo di numeri e abitudini ossessive. »

La fiamma sul ghiaccio | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | [email protected]
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità