Basic Instinct 2

Film 2006 | Thriller 113 min.

Titolo originaleBasic Instinct 2: Risk Addiction
Anno2006
GenereThriller
ProduzioneUSA
Durata113 minuti
Regia diMichael Caton-Jones
AttoriSharon Stone, David Morrissey, Charlotte Rampling, David Thewlis, Stan Collymore Hugh Dancy, Vee Vimolmal, Kata Dobó, Keith How.
Uscitavenerdì 31 marzo 2006
MYmonetro 2,00 su 47 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Michael Caton-Jones. Un film con Sharon Stone, David Morrissey, Charlotte Rampling, David Thewlis, Stan Collymore. Cast completo Titolo originale: Basic Instinct 2: Risk Addiction. Genere Thriller - USA, 2006, durata 113 minuti. Uscita cinema venerdì 31 marzo 2006 - MYmonetro 2,00 su 47 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Basic Instinct 2 tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Grazie a un ottimo lavoro di restyling Sharon Stone torna sullo schermo nel ruolo della seduttrice con istinti omicidi. Il film però ha molti dei difetti dei sequel e manca di fatto dell'alone di scandalo che gli si è costruito attorno. In Italia al Box Office Basic Instinct 2 ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 2,6 milioni di euro e 1,1 milioni di euro nel primo weekend.

Basic Instinct 2 è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato no!
2,00/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA 1,60
PUBBLICO 2,54
CONSIGLIATO NO
Un'operazione di marketing con situazioni di involontaria comicità.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Catherine Tramell è tornata. Trasferitasi dagli Stati Uniti a Londra viene accusata dell'omicidio di un uomo dall'ispettore di Scotland Yard Washburn. Affidata per la perizia psichiatrica al dottor Glass, noto analista che in passato ha però lasciato libero un uomo che avrebbe poi massacrato la propria fidanzata, la scrittrice fa di tutto per sedurlo.
La scrittrice con istinti omicidi e con una sessualità al calor bianco (tanto esibita quando gelida) è tornata. A scanso di equivoci, durante lo scorrere dei titoli di testa si fa masturbare, mentre è alla guida di un'auto lanciata a forte velocità, dal suo accompagnatore di turno. Ne segue un incidente con annegamento del malcapitato. Di più non vi vogliamo raccontare.
Va detto però che (una volta reso il doveroso omaggio ai chirurghi estetici e alla determinazione della Stone per riemergere dai ruoli materni a cui era ormai stata confinata da Hollywood) il film presenta alcune situazioni di involontaria comicità. Perché se il quadro clinico dell'isteria della protagonista è ben delineato, alcuni suoi atteggiamenti da mangiauomini a 35mm sono davvero eccessivi. Si ha costantemente l'impressione di essere dinanzi non a un film ma a una ben congegnata operazione di marketing. Con, in più, una doppia presa in giro per lo spettatore. Perché di sesso ce n'è poco e per di più non ci viene lasciata neppure la possibilità di indagare e di giungere a una soluzione verosimile. Le "verità" sono molteplici. Ma dato che non ci troviamo in Rashomon ci rendiamo conto che siamo stati solo e semplicemente "portati a spasso" per una Londra che è fotografata quasi come un non-luogo, senza la benché minima possibilità di "lavorare" sugli sviluppi della storia. I veri thriller sono un'altra cosa.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
BASIC INSTINCT 2
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Google Play
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 19 febbraio 2011
ultimoboyscout

Pur essendo un pessimo film, "Basic instinct", andando ben oltre i propri meriti brilla ancora ed è avvolta dall'aura del film-shock, del mito e del cult (anche se io lo trovo osceno). Questo sequel non fa che infangarlo del tutto trasformando la Stone in una macchietta al limite del comico, il film in un non-film di scarsissimo interesse privo di pathos e di ogni senso logico. [...] Vai alla recensione »

martedì 12 dicembre 2017
Higuain

sensuale, erotica e capace catherine che con la sua bellezza sittimette tutti i maschi che le si parano davanti.

domenica 10 dicembre 2017
Higuain

  bellissimo come il primo. splendida sharon stone che con il suo irresistibile fascino seduce tutti con una freddezza incredibile. meno novità e meno supportato dalla trama, il personaggio di Catherine è ugualmente provocante ed efficace. alcune scene come quella iniziale sono erotiche e ti permettono di capire la natura sfrenata e la freddezza di Catherine che lascia in macchina [...] Vai alla recensione »

domenica 10 dicembre 2017
Higuain

Bel film e stupenda Catherine che seduce in maniera fredda e distaccata gli uomini e li uccide. d'altra parte con il suo fascino... riesce ad essere efficace e sa quando è tempo di avere un rapporto sessuale e quando uccidere con mano ferma. la parte iniziale è bella con lei in macchina con il compagno per poi lasciarlo in acqua con la macchina. 

lunedì 14 marzo 2016
Barolo

Alla legge dello spettacolo non si sfugge,quando un film ha successo se ne fa il sequel anche a distanza di dieci anni come in questo caso.Quello che non si capisce è come abbia potuto la Stone, attrice ormai affermata, accettare di partecipare ad un lavoro così modesto,attorniata da attori mediocri e con una sceneggiatura che fa acqua da tutte le parti, le  ragioni [...] Vai alla recensione »

sabato 27 febbraio 2016
g_andrini

Mi è piaciuto, meglio forse la prima parte. Sharon è sempre magnifica, ottimo anche il doppiaggio.

giovedì 5 settembre 2013
Renato C.

Forse hanno voluto fare ad ogni costo un sequel di "Basic Instinct" facendo però diventare la protagonista un personaggio decisamente diabolico! Il povero protagonista del film, persona ligia al dovere ed alle regole, non ce la fa a resistere alle sue seduzioni, e non è la prima volta che uno psichiatra diventa pazzo curando una paziente. Sharon Stone, sempre terribilmente attraente, nel suo romanzo [...] Vai alla recensione »

lunedì 5 aprile 2010
maxx g

Ho visto finalmente questo film per pura curiosità e debbo dire che le impressioni che avevo avuto quando si parlava di questo famoso sequel non sono state disattese. Una bieca operazione commerciale che ha avuto infatti un enorme insuccesso di botteghino ( in Usa, figuriamoci da noi ). La storia è piuttosto scontata ed oltremodo confusa con un miscuglio di nomi e situazioni.

mercoledì 12 agosto 2009
Il Figo

1 ritorno al passato ke non dispiace. Nn è un film ke da, nn è un film ke stimola, nn è un film da far piangere, ma è un film quanto meno visibile. La storia della sexy-scrittrice assassina è intrigante ed affascinante dato anke lo splendore di sharon stone, impegnata ad evitare di andare dietro le sbarre insediata da gli altri due protagonisti o coo-protagonisti.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alberto Crespi
L'Unità

Veniamo al sodo, non giriamo intorno al problema: Basic instinct 2 contiene due scene di sesso e una di idromassaggio. Nella prima è impegnata la giovane attrice inglese Flora Montgomery, nei panni (o meglio, senza i panni) di una giovane psicologa che l'analista dottor Glass, interpretato da David Morrissey, rimorchia a una festa. Certo, sul comodino c'è il libro della fatidica scrittrice-killer Catherine [...] Vai alla recensione »

Antonio Angeli
Il Tempo

Visti i suoi 48 anni di età il regista scozzese Michael Caton-Jones di film non ne ha fatti poi molti: nove in tutto, più qualche felice regia televisiva. Ma quei pochi che ha girato se li è ben scelti e ancor meglio curati ottenendo risultati se non proprio stupefacenti, quanto meno interessanti. E questo soprattutto grazie al film storico Rob Roy (con Liam Neeson e Tim Roth, 1995) e al thriller The [...] Vai alla recensione »

Piera Detassis
Panorama

Domande epocali: lo farà, non lo farà? No, signori, stavolta Catherine Tramell alias Sharon Stone non accavalla, dunque non saprete mai se sotto il vestito niente. L'infido regista Michael Caton-Jones, scelto fra mille dalla diva per firmare il sequel di Basic Instinct, non accetta il confronto con l'originale ed escogita il trucco della sedia: lei solleva le vesti, si siede cavalcioni, ma la spalliera [...] Vai alla recensione »

Maurizio Cabona
Il Giornale

Grazie a personaggi ideati dai Joe Estzerhas, Sharon Stone ha dato il meglio, Basic Instinct di Paul Verhoeven (1992), e il peggio: Sliver di Phillip Noyce (1993) e ora Basic Instinct 2 di Michael Caton-Jones. Colpa dei registi, ma anche colpa della Stone. Volendo essere ancora dark lady e non ancora old lady, s'è infatti piegata alle esigenze del problematico eros statunitense, che esclude le quarantenni [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

No, non è Eleonora Duse. Non è Greta Garbo. Non è neppure… (e qui lasciamo uno spazio per metterci, a scelta, qualche altro nome). Ma Sharon Stone è Sharon Stone: ovvero una ex modella pubblicitaria che si sta animosamente battendo da un quarto di secolo (primo colpo andato a segno, un'apparizione in Stardust Memories di Woody Allen, 1980) per assicurarsi un posto nel pantheon di Hollywood.

Paolo D'Agostini
La Repubblica

Quattordici anni dopo la prima avventura, che si svolgeva a San Francisco, la bella molto spregiudicata e pericolosa autrice di libri gialli di successo Catherine Tramell si trova nuovamente al centro di una rete di sospetti, ma a Londra. Quel che è certo è che nella prima scena la vediamo guidare ad altissima velocità un'auto sportiva con accanto un uomo che sotto l'effetto di qualche droga la, diciamo [...] Vai alla recensione »

Alberto Crespi
L'Unità

Poche righe bastano e avanzano per ribadire due elementari concetti: 1) il seguito di Basic Instinct è una boiata pazzesca; 2) il seguito di Basic Instinct ha ben poco di erotico, a meno di considerare Eros gli sguardi assatanati che la scrittrice Catherine Tramell rivolge fin dal loro primo incontro allo strizzacervelli Michael Glass. Costui deve esaminare la signora, perché lei ha provocato la morte [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

A nome dei cinefili intelligenti - ribadiamo intelligenti, non addottrinati o militanti - indirizziamo questa nostra (recensione) all'ultima star in circolazione, «femme fatale» a pieno titolo persino alla soglia dei cinquant'anni. Gentile Signora Sharon, continuiamo a non curarci di coloro che vorrebbero istruire il dibattito sulle sue qualità recitative: lei resta inimitabile e divina «a prescindere», [...] Vai alla recensione »

Dina D'Isa
Il Tempo

Ancora radiosa e sensuale rispetto a 14 anni fa, Sharon Stone si aggira in un loft londinese, lasciandosi andare in amplessi che poco spazio lasciano all'immaginazione e liberandosi di continuo da innumerevoli ed elegantissime mise. Così, l'attrice americana è riapparsa sui grandi schermi nei panni della diabolica autrice di libri gialli, Catherine Tramell, che si è trasferita per l'occasione da San [...] Vai alla recensione »

Michele Anselmi
Il Giornale

Sharon Stone «ai confini del porno»? Sciocchezze. Vedi Basic Instinct 2 e ti chiedi se l'atteso seguito del thriller erotico con birichino accavallamento di gambe senza mutande valga tanto clamore. Magari sì. Per essere bella, è bella: a 48 anni compiuti, con gli zigomi ben ritoccati e due tette rinvigorite, l'attrice ha rispolverato il suo personaggio più fortunato, la scrittrice rischio-dipendente [...] Vai alla recensione »

Natalia Aspesi
La Repubblica

Quando Sharon Stone si siede, con una gonna stretta che le lascia scoperte le cosce, e poi accavalla le gambe, con quell'aria di sfida che pare dire, adesso te la faccio vedere io, è ovvio che strabuzzando gli occhi ci si appresti al meglio, memori del primo Basic Instinct che nel 1992 entrò per sempre nei Guinness dei primati e nella memoria maschile, come il film che per primo aveva inaugurato l'interroga [...] Vai alla recensione »

Giorgio Carbone
Libero

Quattordici anni dopo torna Gatherine Tramell. la biondona tentacolare di Basic Instinct che nei 1992 lanciò Sharon Stone e fu capitolo fondamentale nella storia delle mangiatrici d'uomini . Ora Catherine è a Londra e sfreccia in auto lungo il Tamigi con un fustacchione accanto. In preda all'orgasmo (Orgasmo sessuale ovviamente) Sharon vola fuori strada.

Emanuela Martini
Film TV

Katherine Tramell, quattordici anni dopo: più pericolosa che mai, forse; più vorace che mai, di sicuro; più spudorata ed esibizionista di quanto non apparisse nel primo film della sua "saga". Se là si esibiva in un unico, "storico" accavallamento di gambe, in Basic Instinct 2 va in giro, anche in pieno giorno, costantemente abbigliata come una lap dancer al lavoro, con stiletto sado-maso, lacci, spacchi, [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

La quasi cinquantenne Sharon Stone deve la sua bellezza alla natura o ai punti di sutura?". Lo chiede il recensore di Variety, rivista sempre attenta ai dettagli tecnici, lasciando la questione aperta. Per il film, invoca un po' di Viagra o qualche altro aiutino. Basic Instinct 2 (non un sequel, né un remake, ma la "versione europea", come preferiscono dire regista e sceneggiatori, fa più chic) incombe [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Cosa fa Sharon Stone quasi cinquantenne in Basic Instinct 2 di Michael Caton-Jones, seguito del film che fece di lei una star erotica internazionale quattordici anni fa? Si presenta come portatrice di cose fuori tempo. L'età delle donne non è più un problema da un pezzo (se si pensa che Sophia Loren ha 72 anni...) e lei ancora se ne angustia o inorgoglisce («Mi piace che la gente possa vedere una donna [...] Vai alla recensione »

Vito Attolini
La Gazzetta del Mezzogiorno

Conoscemmo Catberine Tramell, scrittrice di gialli. nel primo Basic Instict di quattordici anni fa, film durevolmente iscritto nel fitto capitolo sull'erotismo nel cinema per via di quella famosa scena in cui Sharon Stone, mailziosamente smutandata. offriva allo sguardo avido dei poliziotti uno spiraglio impudico fra le sue gambe accavallate. Oggi, in apertura del film, ripropone un analogo motivo, [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati
Google Apps The Missing Manual | Thám Tử Lừng Danh Conan chap 416 | The Avengers