Classmate, Kamimura Yuuka wa Kou Itta | épisode 3 streaming It's Not a Rumor | The Big Bang Theory (season 12)

Operazione Valchiria

Film 2008 | Thriller +13 120 min.

Regia di Bryan Singer. Un film con Tom Cruise, Kenneth Branagh, Bill Nighy, Tom Wilkinson, Carice van Houten, Thomas Kretschmann. Cast completo Titolo originale: Valkyrie. Genere Thriller - USA, Germania, 2008, durata 120 minuti. Uscita cinema venerdì 30 gennaio 2009 distribuito da 01 Distribution. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,76 su 133 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Operazione Valchiria tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Cronaca del coraggioso e ingegnoso piano per eliminare uno dei più perversi tiranni che il mondo abbia mai conosciuto. In Italia al Box Office Operazione Valchiria ha incassato 4,6 milioni di euro .

Operazione Valchiria è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,76/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA 2,33
PUBBLICO 3,34
CONSIGLIATO SÌ
Bryan Singer ricostruisce il più noto attentato a Hitler occultando Stauffenberg sotto Cruise.
Recensione di Giancarlo Zappoli
mercoledì 28 gennaio 2009
Recensione di Giancarlo Zappoli
mercoledì 28 gennaio 2009

Claus Philipp Maria Schenk Graf von Stauffenberg è un colonnello della Wehrmacht che sta combattendo nel Nord Africa ma ha già maturato una profonda ribellione contro i metodi hitleriani. Un attacco aereo lo priva di un occhio, del braccio destro e di due dita del sinistro. Rientrato in Germania si unisce a un gruppo di militari di grado elevato che intendono ridurre Hitler all'impotenza. Il piano prende progressivamente forma: si dovrà attentare alla vita del Fuhrer e immediatamente dopo, attuando un piano già istituzionalizzato, accusare le SS dell'omicidio, neutralizzarle e assumere il comando di una nuova Germania. Il 20 luglio 1944 Von Stauffemberg in persona porta l'ordigno esplosivo nella Tana del Lupo ed è testimone dell'esplosione. Quello che non sa è che Hitler si è salvato.
Ci sono attori (parliamo di bravi attori) che non dovrebbero mai caricarsi del ruolo di personaggi storici. È il caso di Tom Cruise. Il quale è, senza ombra di dubbio, un bravo attore quando è ben diretto. Lo fu nella inutilmente criticata interpretazione del Bill 'uomo senza qualità' di Eyes Wide Shut e lo ha dimostrato in maniera inequivocabile (a meno che non si volessero chiudere occhi e orecchie) sotto la guida di quel genio dell'esasperazione che è Paul Thomas Anderson in Magnolia. Ma ha bisogno di protagonisti nati dalla creatività di uno sceneggiatore. Quando 'vuole diventare', come in questo caso, un personaggio ormai oggetto di studi (il caso è diverso rispetto a quello dell' 'eroe' di Nato il 4 luglio) finisce con il ridursi nel "Tom Cruise che interpreta..." pesando così tanto sul ruolo da rischiare di annullarlo.
Le critiche più o meno preventive dei tedeschi non sono determinanti. Danno semmai l'impressione di chi è dispiaciuto per non averci pensato per primo. È la struttura generale che, così come occulta Stauffenberg sotto Cruise, rende evanescente la regia, in altre occasioni autoriale, di Bryan Singer. Siamo cioè di fronte a un'accurata descrizione dei fatti che fa seguire a un prologo d'azione una decisamente lunga sequela di colloqui per poi andare a stringere, nella seconda ora, nella narrazione del progressivo strutturarsi e poi dissolversi di un tentativo di colpo di stato di cui già conosciamo l'esito.
Finiscono così per restare nella memoria poche sequenze di cui due meritano la sottolineatura. La prima, tipicamente hollywoodiana, in cui la famiglia del colonnello è costretta a interrompere un momento gioioso per cercare riparo in un rifugio mentre, simbolicamente, sul piatto del grammofono gira la Cavalcata delle Walkirie di Wagner. La seconda, molto più cinematografica nel senso migliore del termine, è quella in cui viene battuta la (falsa) notizia della morte del Fuhrer e una delle addette scoppia a piangere. Segno tangibile del potere di fascinazione di qualsiasi dittatura.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
OPERAZIONE VALCHIRIA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €13,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 3 marzo 2011
catullo

Veramente gradevole questo film dal taglio storico girato con tecnica cinematografica asciutta e moderata che racconta un pezzo di storia abbastanza oscura e trascurata e che comunque evidenzia che non tutti i tedeschi la pensavano come Hitler ma che questi vennero schiacciati dalla brutalità di un'organizzazione fanatica spaventosamente efficiente e totalizzante che portò la Germania alla rovina completa.L [...] Vai alla recensione »

giovedì 14 febbraio 2013
Giorpost

Nell’ oceano infinito dei films ispirati alla Seconda Guerra  Mondiale ne mancava  uno relativo ai tentativi di uccisione del peggior dittatore della Storia, Adolf Hitler. Bryan Singer ci racconta per filo e per segno quello che fu l’ ultimo attentato perpetrato per eliminarlo, 9 mesi prima del suicidio, organizzato da un’ elite di alti funzionari dell’ esercito tedesco, [...] Vai alla recensione »

giovedì 3 marzo 2011
ottilia

Una fedele ricostruzione storica dell'ultimo ,fallito attentato ad Adolf Hitler,nove mesi prima della sua morte e della caduta di Berlino.Il film ha un tono asciutto,documentaristico(e ritengo che sia stata proprio questa l'intenzione del regista),i dialoghi ridotti all'essenziale,cioè "agli ordini" da eseguire,in tempi bervi,per l'eliminazione fisica del Fuerer.

venerdì 4 ottobre 2013
jacopo b98

 20 luglio 1944. Il colonnello Claus Von Stauffenberg (Cruise), insieme ad altri membri dell’alto comando tedesco, mette in atto un attentato per uccidere Adolf Hitler (Bamber) e impadronirsi della Germania allo scopo di terminare la guerra prima della caduta finale. C’è una storia vera alla base del film di Synger, regista ebreo-americano, e la sceneggiatura (di Christopher [...] Vai alla recensione »

giovedì 3 gennaio 2013
Marzaghetti

Clamoroso passo falso di Singer, che cincischia con personaggi tratteggiati male e recitati peggio (Cruise ha la stessa espressione dall'inizio alla fine del film), che seguono una vicenda (vera) pur interessante, ma che non riesce mai a catturare la giusta tensione. Una Berlino sbiadita e minimale fa da sfondo alla scarsa azione militare, inserita qua e là per alleggerire i molti noiosi [...] Vai alla recensione »

mercoledì 27 aprile 2011
mondolariano

A prima vista, la scelta dell’americano Cruise per impersonare un gerarca tedesco sembra poco credibile. A suo vantaggio gioca però una recitazione fredda e piuttosto monotona, che altrove costituirebbe un handicap grave ma che in questo caso tratteggia bene la personalità dell’aristocratico Stauffenberg (che non era un rivoluzionario). Per contro, il torto principale del film è il fatto di dare scarsa [...] Vai alla recensione »

domenica 1 agosto 2010
Luca Scialo

Il Colonnello von Stauffenberg si trova sul fronte africano, Tunisia, per il suo atteggiamento un pò restio nell'eseguire ordini dall'alto, essendovi spesso in disappunto. In seguito ad un attacco a sorpresa da parte degli Alleati, perde un occhio, la mano destra e 3 dita della sinistra; una mutilazione che alimenterà in lui il risentimento verso il Fuhrer e gli alti gerarchi [...] Vai alla recensione »

martedì 29 marzo 2016
Andrea Alesci

Ci sono date nel corso della storia umana che diventano spartiacque di un tempo che poteva essere diverso, di un tempo che gli inglesi definiscono con due sole parole: What if. Già, che cosa sarebbe accaduto se… se ad esempio quel 20 luglio 1944 alle 12.42 nella Wolfschanze (Tana del lupo) a Rastenburg l’esplosivo nella valigetta lasciata dal colonnello Claus von Stauffenberg avesse [...] Vai alla recensione »

lunedì 16 febbraio 2015
Renato C.

Un bel film sulla storia recente, interpretato da un grande Tom Cruise! In barba a chi di tutta l'erba un fascio, non c'erano solo i Tedeschi malvagi, o ciechi esecutori di ordini, ma anche chi amava il proprio paese non come potenza ma come luogo in cui vivere degnamente e che non avesse una così cattiva fama di fronte al resto del mondo! Da quanto ho letto in testi storici, le cose sono andate esattamente [...] Vai alla recensione »

martedì 6 aprile 2010
Dutchman

Si poteva trovare un'attore  migliore di Tom Cruise ( Bruce Willis, Tom Berenger e  Kenneth Branagh) ma questo è lo stile bizzarro di hollywood,  raccontare  a una sola mano la storia del  dissidente  colonnello Von Stauffenberg (Tom Cruise) facente parte dell'esercito tedesco di Hitler.

venerdì 27 marzo 2009
Antonello Villani

Nome in codice: Operazione Valchiria. Contenuto: top secret. Stiamo parlando di quel piano militare nato sul finire della guerra per rovesciare il Terzo Reich. Teso ed avvincente, questi gli aggettivi per descrivere un film che già prima della sua uscita è stato funestato da alcuni tragici incidenti sul set; qualcuno ha persino parlato di maledizione per aver portato alla luce il punto di vista dell’oppress [...] Vai alla recensione »

sabato 28 gennaio 2012
nerazzurro

Credo sia un ottimo film (togliendo le inutili e immotivate critiche sollevate). Che Tom Cruise sia un grande non c'è bisognio di dirlo. Cosi grande che non interessa a nessuno che non abbia mai vinto un oscar: E formidabile. Questo film è l'ennesimo capolavoro che si aggiunge alla sua grande filmografia. Questo film narra come dei uomini pur giurando fedeltà al proprio [...] Vai alla recensione »

lunedì 15 agosto 2011
brucemyhero

Il genere di guerra non è mai stato uno dei miei preferiti, ma trattandosi di un fatto realmente accaduto e visto il cast, ne sono stato attratto. E che dire se non che si resta dir poco costernati davanti a un Dio che salva Hithler e lascia morire milioni di innocenti.. Un messaggio a tutti i credenti, o a tutte quelle persone che si interrogano sulla vita e il destino.

lunedì 18 ottobre 2010
cristianmayers

Questi film vale un tre stelle pieno, ottima la scenografia, straordinaria prova di Tom Cruise che finalmente ritrova la sua personalità dopo il raccapricciante "Leoni per Agnelli". Eccellente ricostruzione dell' attentato fallito ad Hitler nella famosa operazione Valchiria, un episodio verificatosi realmente nella storia, come sono reali anche i personaggi interpretati da tutti [...] Vai alla recensione »

mercoledì 17 giugno 2009
paride86

Questo film per me è stato davvero una soprpresa positiva, soprattutto alla luce delle polemiche che lo hanno accompagnato all'uscita. Di sicuro si tratta di un apellicola per appassionati del genere: gli altri ne resterebbero annoiati. Comunque la storia è costruita col giusto livello di tensione e gli attori sono sempre credibili, soprattutto Cruise.

giovedì 4 marzo 2010
Salvo996

Questo film per me è molto bello, innanzitutto perchè parla di avvenimenti realmenta accaduti e mai raccontati al cinema (almeno mi pare). La narrazione del film ti porta a sentirti coinvolto nella programmazione e nell'esecuzione dell'attentato  tanto che pensi "ma non è che alla fine l'attentato riesce!?!?" Bellissimo assolutamente da vedere!

mercoledì 6 gennaio 2010
lykianos

...manca di una certa caratterizzazione del personaggio che avrebbe dovuto far riferimento anche agli aspetti più personali di Von Stauffenberg tipo la sua religiosità (infatti prima di andare a deporre la bomba questi si era ritirato in chiesa in preghiera) per non parlare dell'assenza dei personaggi cattolici e luterani, soprattutto preti che erano stati anch'essi protagonisti nel circolo di Beck [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 ottobre 2009
doria

Operazione Valchiria è un buon film che, che non rientra certamente nella lista delle pellicole indimenticabili,però il regista ha il merito malgrado tutti conoscono l'epilogo di rendere la storia cmq piena di suspense e di tensione.L'attentato a hitler viene descritto con rigore storico,l'ambientazione è resa credibile anche dalla ineccepibile interpretazione degli attori perfettamente a proprio agio [...] Vai alla recensione »

sabato 26 settembre 2009
g_andrini

E' stato un bel film da vedere, per nulla pesante. Gli attori non saranno stati perfetti nei ruoli, ma è stata e doveva essere un produzione piuttosto leggera, con una buona dose di autoironia. Non è un film storico ma di svago intelligente. Lo consiglio, sottolineando di nuovo che non si tratta di qualcosa di "tenebroso", ma di una pellicola principalmente di intrattenimento.

venerdì 10 aprile 2009
Vedelia

Aspettando l'ultimo film di Tarantino, per scoprire la sua visione e interpretazione del nazismo ( di certo sorprendente...), si possono passare due orette gustandosi questo film, storicamente ben costruito e interpretato con convinzione (anche se da Branagh mi aspettavo di più). Tom Cruise, ancora una volta (dopo Magnola e Intervista col vampiro, mi ha piacevolmente sorpresa.

lunedì 12 aprile 2010
Roberta Gilmore

VALKYRIE - OPERAZIONE VALCHIRIA ci presenta una parte della Storia della II Guerra Mondiale che non tutti conosciamo. Nei testi scolastici italiani raramente si trovano accenni all'operazione segreta che stava per eliminare Hitler dalla faccia della terra e, probabilmente, avrebbe portato a scrivere una Storia nettamente differente (e magari ci saremmo evitati bombe atomiche a Hiroshima e milioni di [...] Vai alla recensione »

domenica 20 dicembre 2009
marco.g

Ho letto vari commenti alle recensioni (nella scheda "pubblico", non qui nel forum), e vorrei dire brevemente ciò che so riguardo al tema storico/morale oggeto di dibattito. Questo intervento è rivolto a tutti quelli che rifiutano violentemente di accettare l'idea di "nazisti buoni". Non che io li reputi "buoni", nessuno in guerra è buono, se non chi si lascia ammazzare.

martedì 30 giugno 2009
Vittorio

Non tutti hanno fatto parte della vergogna!! Bel film, interessante, con un finale adrenalinico..... Da vedere!!!

domenica 14 giugno 2009
dario

Sorprendente la regia, per bravura. Ottima l'ambientazione, splendide le riprese ed essenziali. Recitazione sopra la media, tranne quella di Cruise che sembra sempre spaesato, distratto.

martedì 7 giugno 2016
Contrammiraglio

Peccato che si sappia già come vada a finire perchè altrimenti sarebbe assai più avvincente; qui la rigidità espressiva di Cruise è, peraltro, un punto a favore! ;-)

domenica 2 settembre 2012
Salvo996

Ci sono poche parole da dire alla visione di questo film.....questo è un grande film!!! Ha una carica di tensione che non mi trasmetteva un film da tempo immemore....un film sulla guerra con colpi di arma da fuoco solo nei minuti finali (ad eccezion fatta del prologo iniziale).  FILM ASSOLUTAMENTE DA VEDERE!!!

venerdì 18 marzo 2011
peppe97

Allora,tutti i film a sfondo storico devono essere fondati su fatti e contesti realmente accaduti e,come nel caso della suddetta pellicola,devono avere un finale,anch'esso reale. L'intoppo sta,però,nel fatto che esistono due tipi di finale:il lieto fine,costituito da un finale a sfondo positivo,ed il fine tragico,costituito,invece,da un finale a sfondo negativo.

giovedì 3 marzo 2011
OrsoFelice

Non ho trovato esaltante questo film. Ottima l'idea ed il fine, un po' meno secondo me la realizzazione: un po' lento e debole. Troppo essenziale nei dialoghi. Mi aspettavo di più!

martedì 17 novembre 2009
ultimoboyscout

Cruise continua a non sbagliare una mossa...sempre bravo si destreggia nel ruolo del doppiogiochista sempre sul filo del rasoio. Film nel complesso godibilissimo, in cui spicca un Hitler dal ciuffo assolutamente orribile ma decisamente somigliante, anche nelle movenze. Un finale che lascia un pizzico d'amaro in bocca ma in fondo, purtroppo, a volte il bene non riesce a trionfare.

domenica 12 luglio 2009
dickinson

Abbastanza deluso, mi aspettavo qualcosa di molto meglio... Essendo molto interessato alla Storia già sapevo quale sarebbe stato il finale del film (ma spero che qualunque essere umano degno di questo nome ne fosse al corrente prima di vedere la pellicola), eppure mi aspettavo di il regista, che io stimo per diversi film, facesse qualcosa di più di una semplice cronologia di fatti, ma andasse ad esplorare [...] Vai alla recensione »

sabato 8 agosto 2009
nick castle

La trama la si conosce, come si conoscono le doti interpretative di Cruise. Bryan Singer continua un percorso di regia, che si distanzia dai suoi colleghi over 40 in voga negli ultimi anni, che per altro sono niente male(vedasi McG, Brett Ratner, Darren Aronofsky, David Fincher, ecc.). Non c'è da lamentarsi, la regia è formalmente perfetta, come la ricostruzione dettagliata dei fatti, la fotografia [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 luglio 2009
donato64

film storico sul nazismo nel complesso piu' che discreto.

giovedì 16 luglio 2009
donato64

film storico sul nazismo nel complesso piu' che discreto.

lunedì 6 luglio 2009
kevindennis

C'è chi ha avuto il coraggio di affrontare il mostrO, HITLER!!! pER RICORDARE CHE NN TUTTI I TEDESCHI ERONO DALLA PARTE DEL MALE!!!

venerdì 15 maggio 2009
ezechiele81

ciao.... avete notato che nel trailer di Operazione Valchiria viene usata la musica tipica di saw??? com'è possibile? è legale?

giovedì 16 luglio 2009
donato64

Film sulla vicenda Valkiria ove venne eseguito l'ennesimo tentativo di uccisione di Hittler.Il film e' ben ambientato all'epoca anche se un po' romanzato ma nel complesso piu' che discreto.Piu' che discreta l'interpretazione dell'attore Tom Cruise.Voto 6+

lunedì 18 luglio 2011
Luanaa

con le figurine.. di un evento noto, che messo in scena avrebbe dovuto rendere di più l'idea.. MA.. tensione nulla..regia piatta...Cruise ridicolo per l'antropologia americanissima... messo lì chiaramente al servizio del botteghino.Insomma qualche piccolo merito di informazione il film lo ha grazie alla Storia, allo studio della quale può spingere perchè trasuda fiction da ogni poro.

Frasi
Si dice che quando non c'è un'opzione valida, la cosa migliore sia non far niente.
Una frase di Friedrich Fromm (Tom Wilkinson)
dal film Operazione Valchiria - a cura di Daniel
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Kenneth Turan
The Los Angeles Times

Hollywood and the people who brought you World War II have been making beautiful music together for decades, and "Valkyrie," the new Tom Cruise vehicle, doesn't disturb that melody. The story of a real-life bomb plot against German leader Adolf Hitler's life -- spearheaded by the patriotic aristocrat Col. Claus von Stauffenberg, played by Cruise -- "Valkyrie" is made with impeccable professionalism [...] Vai alla recensione »

A. O. Scott
The New York Times

There are no discernibly nasty Nazis in “Valkyrie,” though Hitler and Goebbels skulk about in a few scenes, shooting dark, ominous looks at the heroic German Army officer played by Tom Cruise. Perhaps they’re wondering what this Hollywood megastar is doing in their midst, a sentiment that you may come to share while watching Mr. Cruise — who gives a fine, typically energetic performance in a film [...] Vai alla recensione »

Peter Travers
Rolling Stone

Tom Cruise starring in the fact-based story of a plot to kill Hitler by Nazi Col. Claus von Stauffenberg sounds like Oscar bait. It isn't. And the sooner you accept it, the more fun you'll have at this satisfying B movie. Hearing Cruise's American accent is jarring at first. But his British co-stars, including Kenneth Branagh, Tom Wilkinson and Eddie Izzard, don't sound German either.

Thomas Sotinel
Le Monde

"Walkyrie": si c'est Tom Cruise, ce colonel de la Wehrmacht ne peut être qu'un héros On entend d'abord une voix d'homme qui exprime en allemand son mépris pour le régime hitlérien. On voit ces mots inscrits à l'encre sur une feuille. Puis une voix familière vient recouvrir la voix allemande. C'est celle de Tom Cruise qui redit, en américain, à quel point il est las des nazis qui mènent sa patrie [...] Vai alla recensione »

Manohla Dargis
The New York Times

There are no discernibly nasty Nazis in “Valkyrie,” though Hitler and Goebbels skulk about in a few scenes, shooting dark, ominous looks at the heroic German Army officer played by Tom Cruise. Perhaps they're wondering what this Hollywood megastar is doing in their midst, a sentiment that you may come to share while watching Mr. Cruise — who gives a fine, typically energetic performance in a film [...] Vai alla recensione »

Maurizio Cabona
Il Giornale

La forma breve della guerra civile, il colpo di Stato, offre al militare il dilemma di quale lealtà sia la vera. Con Operazione Valchiria, Bryan Singer restituisce un po' d'attenzione a un tipo d'uomo che considera ancora questi valori. E il suo film è un'occasione per documentarsi sulle pagine di Luciano Garibaldi (Operazione Walkiria), Peter Steinbach (Testimone nel fuoco) e Peter von Boeselager [...] Vai alla recensione »

Roberto Silvestri
Il Manifesto

Estate 1944. L'ultimo samurai crede di aver fatto saltare in aria, in un crescendo wagneriano, il pittore delle svastiche. Per una serie di errori, però, vince l'imbianchino austriaco. Il dissidente aristocratico terrorista ha ragione, ma è inetto. Però, 9 mesi dopo, Hitler si suicida... Strano. Prima un inno alla Grande Polonia cattolica di Wajda padre e figlio (Katyn).

Mark Harris
The New York Times

TWO Christmases ago the director Bryan Singer was looking for a modestly scaled movie to make, something he could slide in quickly between behemoths. He had just come off three consecutive comic-book adaptations (“X-Men” in 2000, its sequel in 2003 and “Superman Returns” in 2006), he had helped to create the hit Fox series “House,” and he was now in the market for something different.

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Uccidete il tiranno. Operazione Valchiria, di Bryan Singer, ricostruisce l'attentato contro Hitler compiuto dal colonnello Claus von Stauffenberg, il 20 luglio 1944. Un uomo di estremo coraggio che, nonostante fosse stato gravemente ferito in Africa, aveva deciso di restare in servizio nell'esercito. E non in una posizione qualunque: aveva accesso alle riunioni del Führer, poteva arrivare a contatto [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

Preceduto dalle solite polemiche sulla sua veridicità documentaria, «Operazione Valchiria» ricostruisce l'attentato a Hitler del 20 luglio 1944 ispirato e capeggiato dal nobile militare Claus von Stauffenberg. Il piano, mirato a decapitare il regime (ma non si capisce se per distruggerlo o rifondarlo), arrivò sino alla «tana del lupo» per poi fallire miseramente.

Roberto Nepoti
La Repubblica

Fa piacere che un regista importante ("I soliti sospetti") faccia un film dalle grandi potenzialità di diffusione su un pezzo di storia tanto importante. L' argomento è il complotto che un gruppo di alti ufficiali tedeschi capitanati dal colonnello Claus von Stauffenberg ordì nel luglio 1944 per attentare alla vita di Adolf Hitler. Una battuta ricorrente tra chi l' ha già visto sottolinea la suspense [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
mercoledì 3 giugno 2009
Marlen Vazzoler

Mentre il regista Bryan Singer sta promuovendo in Inghilterra l'uscita in dvd del suo film Operazione Valchiria ha parlato delle due franchise a cui ha contribuito. Per quanto riguarda i gossip che dicono che non dirigerà il sequel di Superman Returns, [...]

NEWS
venerdì 30 gennaio 2009
Lisa Meacci

Spinte rivoluzionarie In questo weekend ancora pienamente invernale, il cinema non ci tradisce mai, e anche per questa settimana si fa trovare pronto con importanti arrivi. Partiamo dal grande ritorno della titanica coppia Leonardo DiCaprio - Kate [...]

GALLERY
giovedì 22 gennaio 2009
Lisa Meacci

La delusione della Germania Prima a Londra e poi a Berlino a distanza di un giorno, ecco Tom Cruise, protagonista del film Operazione Valchiria in occasione delle due prime premiere europee. Accanto a lui ha sfilato la sua bella (e più alta) Katie Holmes, [...]

NEWS
mercoledì 14 gennaio 2009
Chiara Renda

Gli anni dei cambiamenti americani A fine gennaio, dopo l'annuncio ufficiale delle candidature ai prossimi premi Oscar (il 22 gennaio prossimo), arrivano tre film che di probabilità di vincere qualche statuetta ne hanno parecchie.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati