United States | World Break: Aria of Curse for a Holy Swordsman | InstaWeather

Wanted - Scegli il tuo destino

Film 2008 | Azione 110 min.

Regia di Timur Bekmambetov. Un film con Angelina Jolie, James McAvoy, Morgan Freeman, Thomas Kretschmann, Terence Stamp. Cast completo Titolo originale: Wanted. Genere Azione - USA, 2008, durata 110 minuti. Uscita cinema mercoledì 2 luglio 2008 distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 2,34 su 209 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Wanted - Scegli il tuo destino tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La trasformazione di un uomo comune in un ardito giustiziere, l'eroe di una nuova generazione: Wesley Gibson. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, In Italia al Box Office Wanted - Scegli il tuo destino ha incassato nelle prime 8 settimane di programmazione 3,8 milioni di euro e 1,4 milioni di euro nel primo weekend.

Wanted - Scegli il tuo destino è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,34/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA 2,50
PUBBLICO 2,90
CONSIGLIATO NÌ
Un fantafilm "ricercato" e vertiginoso, che solleva un problema di sproporzione tra il fumetto e il suo adattamento.
Recensione di Marzia Gandolfi
Recensione di Marzia Gandolfi

Prima di diventare il gioiello della Confraternita, un gruppo armato di giustizieri agli ordini del Fato, Weasley Gibson era un impiegato anonimo e ipocondriaco, vessato da una dirigente "abbondantemente" insopportabile e tradito dal migliore amico con la fidanzata petulante. Abbordato alla cassa di un drugstore da una donna killer tutta tatuaggi e pistole, Wes scopre che i suoi attacchi di panico nascondono poteri ultrasensoriali e capacità fisiche sbalorditive. Allenato dalla Confraternita a pugni in faccia e fendenti affilati, viene iniziato all'arte della vendetta "giusta": uccidere i "cattivi", nominati da un arcano telaio. La sua missione sarà quella di eliminare il superkiller che ha ucciso il padre mai conosciuto. Ma l'antica organizzazione di superassassini, che da secoli protegge l'umanità, annientando il Male e facendo il Bene, nasconde un segreto. Spetterà a Wes svelarlo, imparando a controllare il proprio destino.
Nel Wanted di Timur Bekmambetov, un telaio misterioso sostituisce le capacità divinatorie dei precog di Spielberg, capaci di pre-vedere un omicidio, producendo il nome della vittima e del suo assassino (Minority Report). Se i precog non hanno relazioni con il mondo, eccezione fatta per le allucinazioni che la loro mente proietta all'esterno, i giustizieri in action, nati dalla penna di Mark Millar e dai disegni di Jeffrey G. Jones, sono "eroi" conservatori che sorvegliano e puniscono con la morte i nominati dalle trame del Fato, azzerando in questo modo il numero dei delitti e garantendo i delicati equilibri del mondo.
Sperimentando le innovazioni tecnologiche legate al cinema, il regista kazako dei guardiani night and day, irrompe a Hollywood e costruisce un film sul controllo della verità e sulla sua trasformazione in regime, sulla perdita della privacy e della libertà a vantaggio di una sicurezza che implica l'annullamento dell'individuo (se pure criminale).
Nonostante l'intensità del look e il ritmo vertiginoso delle riprese, nonostante i prodigiosi istanti congelati, che isolano e sospendono gli scontri fisici tra i personaggi, il "ricercato" fantafilm di Bekmambetov, non colpisce la fantasia dello spettatore e solleva un problema di sproporzione tra il fumetto e il suo adattamento. Perchè Wanted si vuole basato sulla graphic novel di Millar e Jones ma ne prende al contrario le distanze? Che cosa è diventata l'opera originale in quella che ne deriva? Svestiti i costumi da supereroi, la confraternita disciplinaria di Bekmambetov pratica il precrimine e legittima l'uso della violenza, colpendo obiettivi colpevoli e malvagi. Diversamente, nelle tavole di Jones, gli assassini coi superpoteri sono una lobby sanguinaria che, sterminati gli impavidi supereroi in calzamaglia, uccide arbitrariamente e "creativamente". Niente telai del destino per mettersi a posto la coscienza e tollerare meglio l'omicidio sistematico. Wanted non è l'adattamento del romanzo grafico di Millar e Jones, non è nemmeno la sua traduzione visiva (come fu per il Sin City di Rodriguez/Miller), è indiscutibilmente un nuovo oggetto estetico che non reca in sé nulla (o quasi) del referente. Un prodotto che non richiede la conoscenza dell'opera di partenza come condizione necessaria per la comprensione di quella di arrivo.
Un film prossimo a Minority Report (nella radicale visione politica dei contenuti) e a Matrix (nella fluida messa in scena dell'azione fantastica), che porta a galla il "rapporto di minoranza" (la voce dissonante del sistema) e sottrae la verità all'univocità della maggioranza. Sarà il dubbio di Wes e Fox, contro l'accettazione cieca del gruppo, a contemplare finalmente l'esistenza di un contrasto e a far collassare ideologia e metodo dei giustizieri "tessili".
Scegliendo Angelina Jolie e James McAvoy, Bekmambetov sorvola (anche) sulle "facce rubate" (dal fumetto) di Halle Berry (Fox) e di Eminem (Wes Gibson), che avrebbero potuto acquistare significati inediti, ricollocate nello spazio e nell'immaginario cinematografico.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
WANTED - SCEGLI IL TUO DESTINO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €7,75
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 29 ottobre 2010
Andrea b

Un contabile di un' azienda deve sottostare alla noiosa vita di routine sino a quando non sarà arruolato da una associazione segreta;la Confraternita.Il film all' inizio scorre abbastanza bene sempre però intoppando nelle solite banalità del genere con una trama che perde interesse con il passare del tempo.Buona l' invenzione della tela su cui viene scritto chi dovrà [...] Vai alla recensione »

mercoledì 1 luglio 2015
elgatoloco

Pur se il "rovesciamento" finale è tutt'altro che imprevedibile, il film, fin troppo d'azione, è però interessante: certo, il déplacement del protagonista da oscuro impiegato a eroe(pur se malgré lui, malgré soi)non è cosa nuova, anzi(cfr.Superman, per ex.)ma complessivamente il tutto risulta piacevole e interessante, [...] Vai alla recensione »

lunedì 9 settembre 2013
viktor von doom

ma stiamo scherzando?ok,stiamo scherzando...in realtà il film che avrebbe dovuto ispirarsi al wanted di mark millar(favolosa ed originalissima graphic novel) è stato sostituito temporaneamente da un falso che ne ha rubato il titolo e un paio di spunti di poco conto.questo film(seppur decente se visto senza tener conto dell'opera da cui è tratto)meriterebbe una valanga di insulti [...] Vai alla recensione »

domenica 5 agosto 2012
andyflash77

Tratto da un fumetto di Mark Millar e J.G. Jones, “Wanted” parte come un “Fight Club” in sedicesimo, con la voce off del protagonista che snocciola monologhi alla maniera di un imitatore di Chuck Palhaniuk, con tanto di tavolino Ikea. L’incipit definisce il tono del film, un action sarcastico e autoironico che non si prende troppo sul serio, meno Looney Tunes del sottovalutato [...] Vai alla recensione »

lunedì 10 gennaio 2011
Alexpark

Wesley Gibson è un impiegato dalla vita semplice,ripetitiva e decisamente scadente che si sente spesso oppresso da attacchi che lui definisce di panico.Quindi si reca molte volte in un supermercato ad acquistare delle "medicine",ma una sera viene attirato da una donna misteriosa che arriva subito al dunque:suo padre,uno degli assassini più in gamba era morto quel giorno sul [...] Vai alla recensione »

lunedì 4 febbraio 2013
nick castle

Un impiegatello di città, maltrattato da tutti, fidanzata compresa, e debole sotto ogni aspetto, si ritrova immischiato in questioni che riguardano sette di assassini che mantengono l'ordine nel mondo, questioni paterne e scoperta della propria identità sociale. Un miscuglio impossibile da digerire, che facilmente si poteva evitare.

lunedì 1 giugno 2009
fedeleto

Inseguimenti a tutto gas,rivelazioni sorprendenti,sparatorie,sangue a volonta',tutto questo e' wanted!La storia e' tratta da un fumetto e racconta la vicenda di una cosiddetta confraternita' che agisce uccidendo coloro che ostacolano il fato,in tutto cio' entra un ragazzo inetto che spinto dalla morte del padre e dalla voglia di cambiare vita risolvera' un mistero che aleggiava da anni dentro quella [...] Vai alla recensione »

mercoledì 10 giugno 2009
giusepped88

Un bel film fantastico con con "pezzi grossi" del calibro di Morgan Freeman e Angelina Jolie, tributo a successi come Minority Report e Matrix, trama complessa, tematiche interessanti,finale a sorpresa, effetti speciali e anche un pizzico di ironia. Cosa manca a questa storia di un ragazzo sfigato che all'improvviso si scopre una specie di eletto e diventa un brutale giustiziere? Un po' di sadismo [...] Vai alla recensione »

martedì 12 gennaio 2010
ultimoboyscout

L'assurdo è la sua forza e inutile dirlo ne abusa. Bello perchè volece e senza pause, perchè si spara e le pallottole curvano, perchè ci si insegue e le auto si capovolgono in volo, perchè ci si fa male e poi si guarisce istantaneamente.McAvoy da rivedere. Solo per estimatori del genere.

martedì 7 ottobre 2014
CinemaLove

Oltre ad una regia spigliata e "fresh", vanno assolutamente inneggiati la Jolie e McAvoy in una splendida forma. Il film invita ad essere seguito sin dall'inizio, assurde in senso positivo alcune scene di pallottole curvate, inseguimenti e sparatorie. Buona tecnica del rallenty usata in punti strategici con musica eletrizzante, il che rende più ampio l'effetto epico di alcune [...] Vai alla recensione »

mercoledì 25 novembre 2009
andreabarella

non si può dire che sia un film mal riuscito se visto nell'ottica di genere.... effetti speciali da brivido suppliscono ad una trama inverosimile e banale come spesso accade in questo tipo di film il risultato nel complesso è piacevole..nonostante le fuoriuscite di sangue siano uno sfondo costante per tutto il film, tutto lo spltter rimane comunque imprigionato sotto la cortina del fumetto e quindi [...] Vai alla recensione »

domenica 13 settembre 2009
lisadp

un grande film!!! il fatto che tutti prendessero ordini da un telaio era un po' strano...ma originale, l'azione del film è stupenda: i proiettili che curvano, lo scontro nel treno....eccezionali! e un grande applauso a james mcvoy: è un grande!

sabato 18 luglio 2009
il_marco95

Perchè criticarlo così? Pochi film mi hanno emozionanto così tanto (in parole povere: una figata unica!). Inseguimenti in macchina, sparatorie, treni che deragliano, proiettili che curvano, salti dalla finestre, topi eslosivi sono gli iperbolici elementi della pellicola. Non è vero che la sceneggiatura è decadente, Io l'ho trovata veramente curata nei dettagli e mai ridicola, piena di colpi di scena. [...] Vai alla recensione »

domenica 20 settembre 2015
Erymuse

ottimo film, consigliato. Bèh la Jolie che guida una macchina con un tacco è fenomenale. é un ottimo film del suo genere, peccato che alcune scene cadano nella finzione vera e propria, anche se il film è pura fantascienza. Mi aspettavo un sequel, cioè ci stava, ma a quanto pare il regista Timur Bekmanbetov lo ha definito complicato. consigliato

venerdì 21 agosto 2015
francy99

Ottimo film d'azione che mantiene dritta la linea del genere dall'inzio alla fine 

mercoledì 19 giugno 2013
asrdrubale03

ganzialata assurda

mercoledì 28 aprile 2010
Fiertel91

Solito film americano dal grande budget ($75.000.000), grandi incassi ($134.508.551) ma fatto di nulla. Soliti attoroni per attirare il pubblico. Grandi effetti speciali. Trama misera, cioè nulla. Si può sintetizzare tutto in due righe senza tralasciar niente. Basti questo. * = film decisamente mediocre. Peccato che mediocre ha quasi un valore positivo per questo film.

mercoledì 21 novembre 2012
Marco Chiappetta

La Confraternita, un gruppo di assassini che uccidono su ordine del Fato, decide di ingaggiare il "normalissimo" Wesley per uccidere un loro traditore. Il ragazzo in questione ha una vita deprimente: pochi soldi in banca, una ragazza che lo tradisce con il suo migliore amico ed un lavoro che non sopporta. A stravolgere la sua vita arriva la bellissima Fox, che lo tascina nel mondo della Confratern [...] Vai alla recensione »

lunedì 12 settembre 2011
Andrea Levorato

Wanted – Scegli il tuo destino *** Produzione: USA 2008 Genere: Azione, Fantastico, Pulp, Cinecomic Regia: Timur Bekmambetov Attori principali: James McAvoy, Angelina Jolie, Morgan Freeman, Thomas Kretschmann Trama: Wesley Gibson ha una delle vite peggiori: la ragazza lo tradisce con il (presunto) migliore amico, al lavoro viene maltrattato dal capo, soffre continuamente di crisi da stress [...] Vai alla recensione »

domenica 26 luglio 2009
-Ary-

E' stato uno dei pochi film che ho visto che, anche se con la storia un po' conplicata, non ha fatto alcun casino. Bellissimo, semplice, ma soprattutto con un gran cast. Tutti coloro che hanno detto che Angelina Jolie non dovrebbe fare più film alla Lara Croft si sbagliano, perchè lei è la tipica grande attrice che sa interpretare ogni ruolo con grande mastria.

giovedì 10 marzo 2011
BreveECirconciso

...quando si ordina "il solito". Classico film d'azione. La trama, di base, di per sé non è neanche male, ma non si discosta mai in maniera significativa dalla sua prevedibile banalità. Guadagna punti dal momento in cui diventa, a tratti, divertente per via dell'emancipazione di alcune scene d'azione, con macchine che sfidano le leggi della dinamica e della [...] Vai alla recensione »

venerdì 19 marzo 2010
august robert fogelbergrota

Wanted é sicuramente un film molto interessante. Per la prima volta da molti anni vediamo un bravissimo attore come Morgan Freeman in un ruolo da "cattivo" vero quello di Soan che ha quasi delle tendenze naziste (alla fine usa una pistola ) mauser e il regista kazaro russo Timur Bekmambetov riesce a dare un tocco personale a quello che molto probabilmente sraebbe stato un normale fil d'azione.

martedì 30 agosto 2011
alien46

Che fantasia marcia!

domenica 2 agosto 2009
dian71cinema

NON VI ERANO MOLTI DUBBI SULL'APPREZZAMENTO DI QUESTO FILM DI AZIONE ADRENALINICO CHE TIENE INCOLLATO LO SPETTATORE.. DALLA SCENOGRAFIA AL TRUCCO ALLA COLONNA SONORA.. TUTTO E' AD ALTI LIVELLI IN QUESTO FILM. OTTIME LE RIPRESE DAI SUGGESTIVI MOVIMENTI AL RALLENTATORE. FINALE AD EFFETTO..CHE FA ALZARE L'ESIGENTE SPETTATORE CON IL SORRISO ED IL PENSIERO "SI HO SPESO BENE I SOLDI STASERA".

lunedì 6 luglio 2009
LUCIDO71

Sorprendentemente incantato da questo film e dal regista russo! A dir la verità, ho aspettato molto x la visione di questa pellicola, xché dal trailer credevo proprio fosse una "superAmericanata" x far rilavorare la Jolie... e preso con un filmettino da ridere, strada facendo invece, mi sono accorto della bellezza e del fascino sia del film che di questo nuovo (e promettente)regista sbarcato ad Hollywood [...] Vai alla recensione »

FOCUS
INCONTRI
mercoledì 11 giugno 2008
Tirza Bonifazi Tognazzi

Il mio nome è Timur Bekmambetov Qualcuno l'ha definito il Tarantino russo, ma lui declina il paragone dicendo che il suo nome è Timur Bekmambetov. "Per tutta la vita mi sono dedicato a insegnare ai russi la pronuncia del mio nome che, come me, ha origini kazake. Ora mi toccherà impartire delle lezioni anche al resto del mondo" scherza il regista giunto in Italia per la sua prima conferenza stampa europea.

Frasi
Ne uccidi uno, ne salvi mille, in questo crediamo e questo facciamo…
Una frase di Fox (Angelina Jolie)
dal film Wanted - Scegli il tuo destino - a cura di Pink Princess
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Claudia Morgoglione
La Repubblica

«C'è una parte di me, come tutti sanno, orientata alle attività umanitarie; c'è poi il versante materno; ma c'è anche una donna che ancora ama correre, saltare, usare la pistola». Angelina Jolie, secondo questa autodefinizione, ha un'anima divisa in tre. E se sulle prime due si continuano a versare fiumi d'inchiostro, in realtà è la terza quella che i fan duri e puri preferiscono.

Antonello Catacchio
Il Manifesto

Quello proposto da Wanted - scegli il tuo destino è un incrocio coraggioso. Sulla carta stavano i fumetti di Mark Millar e J.G.Jones, rielaborati come sceneggiatura da Michael Brandt e Derek Haas e sappiamo che questo è un momento di grande spolvero per i comics che approdano su grande schermo. Bisognava quindi intercettare un regista dalle qualità visionarie per rendere avvincente la storia.

Peter Travers
Rolling Stone

Angelina Jolie is packing heat, and she's going to show James McAvoy how to load a phallic pistol and shoot his wad. What's not to like? Wanted is what I'd call a guilty pleasure. Translation: It's trash, but I love it anyway. Brutal, sexy, built to thrill and minus a scintilla of redeeming social value, the movie — based on a series of comic books by Mark Millar and J.

Sam Adams
The Los Angeles Times

Wanted straddles the line between the delightfully absurd and the merely ridiculous. As its heroes race through the city at barely subsonic speeds, they execute the kind of maneuvers that are normally performed only by 8-year-olds making "vroom vroom" noises. As digital effects approach seamless integration with live-action footage, what dazzles is not the sophistication of the technology but the audacity [...] Vai alla recensione »

Dina D'Isa
Il Tempo

Wesley Gibson (James McAvoy) è un venticinquenne fannullone e pigro, il classico impiegato anonimo e per giunta depresso a causa di delusioni sentimentali e professionali. Ma la sua vita è destinata a mutare e, da vittima di attacchi di panico si trasforma in un killer spietato che corre su macchine ultra veloci per le strade di Chicago. Tutto inizia quando appare la conturbante dark killer Fox (Angelina [...] Vai alla recensione »

Davide Turrini
Liberazione

Supereroe russo-americano cercasi. La taglia di ricercato è per Wesley (alias James McAvoy di Espiazione), camicia a righe verticali e cravatta a righe diagonali, impiegato fantozziano vessato da colleghi e superiori, nonché consumatore di droghe da banco per reggere lo stress quotidiano. Solo che un giorno al supermercato mentre si rifornisce di pasticche, appare Fox (Angelina Jolie) che facendo un [...] Vai alla recensione »

Alessio Guzzano
City

Un bamboccione senza spina dorsale – la fidanzata se la fa col suo migliore amico, la grassa capoufficio lo umilia, il Bancomat lo respinge, Google lo ignora – scopre al supermercato di essere figlio del traditore di un'antica confraternita di giustizieri: un'infallibile Jolie in sexy abito bianco e pistoloni lo adotta ribaltando gli scaffali e mezza Chicago.

Boris Sollazzo
DNews

C'è un nuovo Re Mida del fumetto le cui pagine disegnate sono pronte ad essere saccheggiate: il suo nome è Millar. C'è un nuovo grande talento della regia, sconosciuto solo per chi è Hollywoodcentrico, che ci farà divertire per anni: Timur Bekmambetov. Questo kazako dal nome scioglilingua, scoperto da sua maestà Roger Corman, è colui che ha portato sugli schermi la saga fantasy russa sui guardiani [...] Vai alla recensione »

Piera Detassis
Panorama

Il grande telaio del fato tesse la tela e un nome: l'uomo indicato dal caso dovrà morire per mano della Confraternita di insuperabili giustizieri. Ma al destino, talvolta, si può sfuggire, specie se le carte sono truccate dal capo supremo Sloan (Morgan Freeman). È la storia di Wanted, tratto dai fumetti di Mark Millar e J.G. Jones e diretto con energia dark e visionaria.

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Vessati di tutto il mondo, unitevi! Basta farvi metterei piedi in testa, basta ingoiare tutti i peggiori rospi del mondo… Wanted, diretto negli Usa dal kazako Timur Bekmambetov, si rivolge ai frustrati del pianeta - lanciando un "messaggio" di selvaggia violenza. Il sottotitolo è «Scegli il tuo destino», ma potrebbe essere senza difficoltà «Scopri il killer che è in te».

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Spara come una matta Angelina Jolie. Pistola, mitra, bazooka, tutto fa brodo. In piedi, seduta, perfino sdraiata sul cofano di una Ferrari in corsa. Altro che Rambo. La gente che andrà al cinema per sorbirsi questo sconclusionato, sanguinolento e assordante Wanted - Scegli il tuo destino, diretto da un tizio dal nome ostrogoto, lo farà soprattutto per lei.

Alessandra Levantesi
La Stampa

Chissà cosa direbbero grandi visionari del cinema come Lumière e Buñuel, se vivessero nell'era degli effetti speciali. Forse si stupirebbero che i registi di oggi invece di approfittare di tanta libertà creativa preferiscano incanalarla sui sentieri sicuri di film d'azione sempre più ridondanti; magari prendendo spunto dalla graphic novel, popolarissimo genere le cui iperboliche fantasie è ormai possibile [...] Vai alla recensione »

Alberto Castellano
Il Mattino

Lo scatenato action «Wanted» porta i segni stilistici della follia visionaria del regista kazacho Timur Bekmambetov. I materiali fumettistici ai quali ha attinto sono serviti all'autore del dittico «I guardiani della notte» e «I guardiani del giorno» per rimescolare nella direzione della palingenesi apocalittica il rapporto tra la grigia realtà e l'estasi supereroistica e restituire dignità filosofica [...] Vai alla recensione »

Isabelle Regnier
Le Monde

"Wanted, choisis ton destin" : un sous-produit de 'Matrix' à l'idéologie douteuse Les tueurs de la Fraternité du destin sont doués de réflexes exceptionnels, et d'une volonté d'acier. Par la force de leur esprit, ils peuvent faire dévier une balle de sa trajectoire pour lui permettre d'éviter un obstacle, l'y faire revenir par la suite, et finalement toucher sa cible en plein cœur.

Roberto Nepoti
La Repubblica

Tratto da una "graphic novel" di Mark Millar e J. C. Jones, Wanted - Scegli il tuo destino è un polpettone fantasy in crosta di commedia giovanilistica. All'inizio facciamo conoscenza con Wesley Gibson, vero tipo di "perdente" secondo gli stereotipi (anche se lo interpreta il grazioso James McAvoy di "Espiazione"): è un impiegatucolo che timbra il cartellino, angariato dai colleghi e cornificato dalla [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
mercoledì 22 aprile 2009
Marlen Vazzoler

La scorsa settimana abbiamo dato la notizia che lo sceneggiatore Evan Spiliotopoulos è stato scelto per lavorare allo script di Wanted 2, al posto di Michael Brandt e Derek Haas. L'autore del fumetto da cui è stato in parte tratto il film di Wanted, [...]

NEWS
venerdì 19 dicembre 2008
Marlen Vazzoler

Il Batpod di Batman nell'edizione gift set Per Natale non c'è niente di meglio che guardarsi il proprio film preferito da soli, in compagnia o perché no, in famiglia, se il genere permette. Anche quest'anno le varie case di distribuzione si sono sbizzarrite [...]

RUBRICHE
martedì 15 luglio 2008
Andrea Chirichelli

Due gemelli e il primo posto nel box office italiano: crediamo che ad Angelina Jolie interessi decisamente più la prima cosa della seconda, ma ogni euro in più in cassa è grasso che cola, visto che oramai la bella attrice "tiene famiglia".

RUBRICHE
lunedì 7 luglio 2008
Andrea Chirichelli

Tutti possono sbagliare, a volte capita a anche a me". Così sentenziava Gianni Minà in una vecchia pubblicità Rai di parecchi anni fa e noi prendiamo a prestito il claim per ammettere che Un'estate al mare ci ha gabbati, superando i 3 milioni di euro [...]

RUBRICHE
venerdì 4 luglio 2008
Chiara Renda

Dal gotico all'horror Un fine settimana all'insegna dei guerrieri: in carne e ossa o animati, i combattimenti e l'azione domineranno le uscite del weekend. A partire da Wanted – Scegli il tuo destino (nelle sale dal 2 luglio), il tanto atteso fantafilm [...]

CELEBRITIES
martedì 1 luglio 2008
Stefano Cocci

Dal fauno Tumnus fino a diventare "wanted" dai proiettili che curvano L'accostamento è molto semplice, quasi banale: se nasci in Scozia e fai l'attore, il tuo destino è di essere avvicinato sempre e comunque a Sir Sean Connery.

MAKING OF
lunedì 30 giugno 2008
Gabriele Niola

Gli effetti speciali più arditi parlano russo È strano vedere sullo schermo proiettili sparati con effetti curvanti, esplosioni impensabili, evoluzioni inumane e combattimenti ben oltre il limite del plausibile e poi sentire il regista parlare di "realismo" [...]

RUBRICHE
mercoledì 18 giugno 2008
Chiara Renda

Gli attesissimi Arriva luglio, e con l'estate le uscite cinematografiche iniziano a farsi meno intriganti. Qualche blockbuster e soprattutto molti horror si concentreranno proprio nelle prime due settimane del mese, a ridosso dell'attesissimo Hellboy [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati