Una canzone per te

Film 2010 | Commedia 102 min.

Regia di Herbert Simone Paragnani. Un film con Emanuele Bosi, Michela Quattrociocche, Agnese Claisse, Sergio Albelli, Alessandra Roca. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2010, durata 102 minuti. Uscita cinema venerdì 28 maggio 2010 distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 2,15 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Una canzone per te tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Davide, ragazzo sicuro di sé e arrogante, incappa in una giornata decisamente storta che distrugge in un soffio tutte le sue certezze, il destino gli offre la possibilità di riviverla e rimediare così ai suoi errori. In Italia al Box Office Una canzone per te ha incassato nelle prime 7 settimane di programmazione 337 mila euro e 133 mila euro nel primo weekend.

Passaggio in TV
il film è stato trasmesso giovedì 15 novembre 2018 ore 17,30 su SKYCINEMAFAMILY

Una canzone per te è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
2,15/5
MYMOVIES 1,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,40
CONSIGLIATO NÌ
Teen comedy che pratica la musica e riavvolge il tempo.
Recensione di Marzia Gandolfi
mercoledì 26 maggio 2010
Recensione di Marzia Gandolfi
mercoledì 26 maggio 2010

Davide è un liceale bello e sfrontato sempre in ritardo sugli impegni e sull'amore. Carismatico frontman dei Nais Nois, una band che sogna un contratto e il successo, è legato sentimentalmente a Silvia, a cui da tempo ha promesso una canzone. Conteso da Irene, amica saccente di Silvia, e da Veronica, ninfomane col vizio del Tantra, Davide commette in un giorno una messe di errori che finiscono per compromettere la sua vita scolastica, quella familiare e quella amicale. Quando pensa di aver ormai perso tutto, incontra un misterioso "riparatore" di destini che gli offre la possibilità di essere migliore. Davide ricomincia da capo e da Lisa, timida e sensibile compagna di classe che lo inizierà alla vera musica e al vero amore.
Opera prima di Herbert Simone Paragnani, Una canzone per te è una commedia musicale per teenager nostrani, che rimpasta con più gusto storie e personaggi mocciani, con attitudine minore, tendenze e strutture del cinema neoromantico internazionale. Un po' Once e un po' 17 Again, dell'uno mutua il ruolo predominante della musica all'interno della vicenda, dell'altro la straordinaria e l'insperata seconda chance, la teen comedy di Paragnani sperimenta nel cinema italiano la surreale esperienza del "ritorno" e del riavvolgimento temporale, che permetteranno all'immaturo adolescente protagonista di riconsiderare la propria vita e di riconoscersi per l'improduttivo egoista che fino a quel momento è stato. In una quotidianità costruita a misura di product placement, agisce il ragazzino in crisi di Emanuele Bosi, innamorato senza parole che cerca ispirazione tra una birra e una chitarra. Per lui il mondo ha improvvisamente smesso di girare, permettendogli di riscoprirsi 'buono' e di fare fronte con una canzone alle prime delusioni sentimentali. A contenderselo sullo schermo e lungo i corridoi del liceo ci sono la Silvia svanita di Michela Quattrociocche, costretta ai cinebaci e ai lucchetti su un ponte sulla Senna, e la Lisa di Agnese Claisse, outsider tra i coetanei che può vantare talento e appartenenza alla famiglia Morante (l'attrice Laura e la scrittrice Elsa).
Dentro una forbice generazionale che vede ai vertici estremi dei genitori che sembrano appena usciti dalla giovinezza e degli adolescenti che stanno per entrare nella maturità, il regista romano inserisce con buon equilibrio i brani cantati, il sogno musicale e quello d'amore. L'happy end è ovviamente garantito in una commedia romantica, incerta di tono, esile nella scrittura e debole di stile, che semplifica la complessità dell'adolescenza e categorizza le sfumature dei teenager nella divisione manichea nerd-cool. Buona l'idea della musica pensata e poi tradotta in pratica e in vita, peccato però quel concorso finale che riporta l'arte dei suoni nei binari di una banale lotta al successo commerciale, il solo modo ormai per sentirsi realizzati.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
UNA CANZONE PER TE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 30 maggio 2010
alibolo

sono andata ieri sera a vedere questo film, convinta da miei amici/che. sapevo mi sarebbbe piaciuto anche se sono entrata in sala un po' prevenuta, temendo un film eventualmente banale e smielato. al contrario, prima di tutto questo film mi ha fatto ridere tantissimo, la storia fila molto veloce, ti appassiona moltissimo, mi ha stupito molto l'interpretazione degli attori in più il ragazzo che interpreta [...] Vai alla recensione »

venerdì 10 dicembre 2010
Fanny Cerry

Accade poche volte che un film mi rubi il cuore, ma quando succede lo amerò per sempre. E' appena accaduto con "Una canzone per te", che ho preso a noleggio e mi è pianto il cuore quando l'ho dovuto riportare. La storia è all'apparenza una semplice teen comedy, ma in realtà è uno spaccato molto verosimile della vita di alcuni liceali. Più che raccontare la storia del film, voglio soffermarmi sui tre [...] Vai alla recensione »

venerdì 18 marzo 2011
Suode

Da un film adolescenziale italiano cosa ci si può aspettare? Poco e nulla...ed infatti così è....anche se la trama in effetti non poi così banale pur essendo piena di scene scontate come la morte...ma il problema non sta qua. Il problema è la sceneggiatura....fatta proprio male....il film scorre senza troppi intoppi ma è decisamente superficiale.

venerdì 4 marzo 2016
Barolo

Simpatico film adolescenziale, di carattere sentimentale-romantico, si segue con piacere, l'interpretazione dei giovani attori supera abbondantemente la sufficienza.

domenica 31 luglio 2011
Arkadico

La romanità ormai è riconoscibilissima anche se parlassero in bergamasco, mi spiego: colpi di scena, litigi "ar cortello" e poi ......vissero felici. Tutto sommato, se si escludono certe frenesie di ritmo (per altro vitali per un film) è buona l'idea del protagonista che un po' surrealmente ha una seconda opportunità di riparare agli errori fatti.

mercoledì 26 maggio 2010
takycardia

Chiunque veda un film del genere, e sia sano di mente, dovrebbe porsi una domanda: ' Ma questa gente ha rispetto per la nostra intelligenza?' Non sto parlando degli attori, cosa ci vuoi fare? Loro interpretano semplicemente delle parti, certo potrebbero rifiutarsi, ma c'è crisi e quindi ogni lavoro è ben accetto...si può comprendere. Ma gli sceneggiatori e il regista? Loro sono veramente da arrestare! [...] Vai alla recensione »

FOCUS
INCONTRI
martedì 25 maggio 2010
Gabriele Niola

Una commedia sentimentale con un tocco di fantastico Il primo film al mondo direttamente prodotto e realizzato con l'aiuto, il supporto e la consulenza di Mtv è un musicarello italiano, una storia d'amore giovanile tra ragazzi appassionati di musica: "È una commedia sentimentale con un tocco di fantastico, qualcosa di poco visto nel panorama italiano" dice il regista Herbert Simone Paragnani "abbiamo cercato di reinterpretare questo genere con molti riferimenti al mio amato John Hughes che stranamente è morto proprio poco prima dell'inizio delle riprese".

Frasi
"Tu sei come un luna park... ti sforzi di far divertire gli altri ma non vedi l'ora che la gente che ha pagato il biglietto se ne vada a casa, per mostrare chi sei veramente."
Una frase di Lisa (Agnese Claisse)
dal film Una canzone per te
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Massimo Bertarelli
Il Giornale

Imbarazzante commediola sentimentale che fa largamente rimpiangere gli antichi musicarelli con Gianni Morandi. A Roma lo spavaldo liceale, nonché cantante e chitarrista, Davide (Emauele Bosi) perde in un colpo solo fidanzatina, la graziosa Silvia (Michela Quattrociocche) e band. Un miracoloso cellulare gli farà incontrare la ragazza giusta, Lisa (Agnese Claisse).

Roberto Silvestri
Il Manifesto

Tous les garçons et les filles de mon âge... Vi ricordate il film francese a episodi sul passaggio dall'adolescenza all'età adulta, più obbligatori vari come: «un momento storico particolare», «il party»? Da molti anni ne aspettavamo la versione italiana, se non proprio un inarrivabile e superpoliticzzato Rock'n'roll high school o un Hughes: liceali scatenati, musicalmente e eroticamente, una macchina [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
lunedì 17 maggio 2010
 

Quattro video esclusivi In attesa del nuovo appuntamento di MYmovies LIVE!Chat dedicato al film Una canzone per te diretto da Herbert Simone Paragnani e prodotto da MTV Italia, che si terrà mercoledì 26 maggio alle ore 16.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati
Ähnliche Wiederholung | La Catedral Del Mars HDTV | 12x17 Temporada X Episódio Supernatural