Contraband

Film 2012 | Thriller 110 min.

Regia di Baltasar Kormákur. Un film con Mark Wahlberg, Kate Beckinsale, Ben Foster, Giovanni Ribisi, Lukas Haas, Caleb Landry Jones. Cast completo Genere Thriller - USA, 2012, durata 110 minuti. Uscita cinema mercoledì 25 luglio 2012 distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 2,72 su 34 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Contraband tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Remake del thriller islandese Reykjavik-Rotterdam. In Italia al Box Office Contraband ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 835 mila euro e 233 mila euro nel primo weekend.

Contraband è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,72/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,42
PUBBLICO 2,73
CONSIGLIATO SÌ
Film d'azione intelligente e confezionato con lucidità.
Recensione di Adriano Ercolani
Recensione di Adriano Ercolani

Prima di analizzare le qualità comunque evidenti del drama-thriller diretto dall'islandese Balthazar Kormakur vale la pena spendere due parole sulla bontà dell'operazione che ha portato a questo film. Voluto dalla star e produttore Mark Wahlberg, Contraband è costato soltanto 25 milioni di dollari ed ha puntato, oltre che sulla presenza della star e di un gruppo di attori di consumata affidabilità, soprattutto sull'efficacia e la spendibilità del prodotto sul mercato interno. Un'ambientazione poco battuta ma affascinante come la zona portuale di New Orleans, una storia in grado di fornire al pubblico sia la tensione del genere che la necessaria possibilità di riconoscersi nei personaggi.
Insomma, Contraband può a buon diritto essere preso come esempio di quell'adeguato prodotto medio che sul mercato americano continua a funzionare a meraviglia e sostenere le Major per gli sforzi economici e produttivi più importanti. E infatti il lungometraggio sul solo mercato statunitense ha incassato più di sessanta milioni di dollari, doppiando abbondantemente il costo della sua realizzazione. Come accennato, il film merita ampiamente il successo ottenuto. Non che si tratti di un capolavoro alla maniera dei migliori Scorsese o Coppola, ma allo stesso tempo è un'opera che lascia trasparire una professionalità evidente.
Kormakur, già regista in patria di alcuni film d'azione, imposta il suo stile di regia in maniera precisa, attaccata ai personaggi ma mai inutilmente isterica. La messa in scena consente quindi agli spettatori di calarsi nel cuore dell'azione senza rimanerne travolti o peggio ancora storditi. Almeno un paio di sequenze sono poi splendidamente girate e montate, come ad esempio quella della rapina nella parte centrale. Oltre che sicuro nella gestione del ritmo e dello spettacolo, Kormakur si dimostra anche sapiente direttore d'attori, in particolar modo dei numerosi e valevoli caratteristi che lavorano come spalla a un Mark Wahlberg che senza strafare si dimostra ben calato dentro il suo ruolo. Su tutti a svettare però è la coppia formata da Ben Foster e Giovanni Ribisi, due attori che si sono evidentemente divertiti a interpretare i propri ruoli. Una nota stonata del cast una Kate Beckinsale che appare non particolarmente centrata nel proprio ruolo.
Cinema intelligente e confezionato con lucidità, che evita di sperperare in roboanti momenti di spettacolarità ma preferisce puntare sulla tensione delle situazioni e della trama. Tra strizzate d'occhio al cinema urbano e accaldato di Michael Mann - la rapina sopra citata - e il riferimento estetico abbastanza preciso a una serie TV di culto come The Wire, il film di Kormakur intrattiene senza particolari cadute di ritmo e con un senso dell'immagine di discreta efficacia. Merita dunque pieno consenso la volontà di Mark Wahlberg di puntare su opere più piccole ma costruite e girate con indubbia sapienza.

Sei d'accordo con Adriano Ercolani?
CONTRABAND
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 9 ottobre 2012
Ashtray_Bliss

'Contraband' incarna e trasporta sullo schermo meravigliosamente bene tutti i tipici standards dei film americani. E precisamente : un ex "cattivo ragazzo" che si lascia alle spalle il passato per intraprendere la via della legalita' e sopratutto della normalita', l'uomo (in generale) che mette sopra tutto e tutti la propria famiglia, la moglie affezionata e fedele al [...] Vai alla recensione »

mercoledì 25 luglio 2012
Ams80

Chris Farraday è un ex contrabbandiere diventato famoso nel giro della malavita locale per via dei suoi colpi perfetti. Ha abbandonato l'attività criminale per dedicarsi ad una vita onesta con sua moglie ed i suoi due bambini. Il giovane cognato Andy entra a insaputa di Chris in traffici illeciti e, per non essere arrestato, butta in mare una partita di droga importata illegalmente facendo saltare [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 luglio 2012
venarte

 Chris è un ex-contrabbandiere redento e ormai dedito a una vita tranquilla con moglie e figli. Per levare il cognato dagli impicci del mestiere, però, è costretto a sporcarsi nuovamente le mani e a riprendere il suo vecchio “lavoro” di cui è considerato un vero fuoriclasse. Per riparare allo sgarro ed evitare così ritorsioni sulla sua famiglia, Chris [...] Vai alla recensione »

martedì 14 agosto 2012
vervain

Trama avvincente, intrighi ben disegnati, bravi attori e un tocco di umanità che attraversa ogni personaggio. Gli ingredienti per un film di qualità ci sono tutti e, per ultimo, voglio citare la colonna sonora davvero azzeccata. Se andate a vederlo uscirete soddisfatti!

mercoledì 8 agosto 2012
renato volpone

Grande film d'azione che non ti lascia un attimo di respiro. Il protagonista, per salvare la famiglia minacciata dalla malavita, deve tornare a fare il contrabbandiere e si imbarca su una nave per Panama. Deve pagare il debito fatto dal cognato ragazzino che ha buttato a mare un carico di droga per non finire nelle mani della polizia. L'intento è quello di importare banconote false. Vai alla recensione »

martedì 8 gennaio 2013
Cenox

Un film d'azione che non si risparmia vede per protagonista Wahlberg, marito della Beckinsale ed ex contrabba ndiere di successo nel suo campo, ormai abbandonato da tempo per mettere su famiglia. Il protagonista dovrà per forza tornare al vecchio e pericoloso mestiere perchè costretto dal fratello di sua moglie, il quale avrà problemi con un boss, per aver perso un carico di [...] Vai alla recensione »

lunedì 30 ottobre 2017
elgatoloco

Collocabile senza troppi problemi tra thriller e film d'azione, senza dimenticare la forte componente drammatica comunque presente, questo "Contraband"(2012), voluto da Mark Wahlberg anche come produttore, è un remake   del film di quattro anni prima di Joansson(che qui ha scritto-ri/scritto la sceneggiatura)che Balthazar Kormakur, autore islandese ha diretto dando largo [...] Vai alla recensione »

lunedì 2 maggio 2016
la haine

Chris Farraday ( Mark Wahlberg ), ex contrabbandiere di successo è uscito "dal giro" grazie alla moglie ( Kate Beckinsale ) e ai due figli che adora. A causa di suo cognato, ragazzino scapestrato,debitore di 700000 dollari nei confronti dellacriminalità locale,che Chris conosce bene, si troverà costretto a fare l'ultima grande spedizione di contrabbando per salvare [...] Vai alla recensione »

giovedì 1 maggio 2014
enzo70

Un classico film a metà tra thriller e poliziesco, Contraband si lascia vedere che è una vera bellezza, sempre avvincente, il ritmo del racconto è serrato, ottima l’interpretazione del protagonista, Mark Wahlberg, che l’ha anche prodotto. E’ un film intelligente, in quanto la storia, semplice, viene resa in maniera perfetta, senza ambizioni non perseguibili, un [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 febbraio 2014
ultimoboyscout

A causa del cognato ingenuo ed incauto, il buon Chris Farraday è costretto a tornare a fare la cosa che meglio gli riesce: il contrabbandiere. Con un pugno di amici fidati, si imbarca per Panama per prelevare una montagna di dollari rigorosamente falsi, ma si sa, nulla va come previsto, mettendo in pericolo anche la sua famiglia. Al regista islandese Baltasar Kormakur, evidentemente era piaciuto [...] Vai alla recensione »

giovedì 23 agosto 2012
Ivanleone

Forse ai più è sfuggito, ma nei titoli di testa si rimandava ad un film -ritengo europeo-, per cui ci troviamo di fronte all'ennesimo remake hollywoodiano di un'opera creata di qua dall'Atlantico. Non mi addentrerò su cosa ciò significhi circa la capacità degli americani di "inventare storie", che forse è la vera forza del cinema made [...] Vai alla recensione »

martedì 7 agosto 2012
Filippo Catani

Un ex contrabbandiere ha ormai da tempo cambiato vita e si è dato alla famiglia e a un lavoro onesto come installatore di allarmi. L'uomo però dovrà tornare in pista dal momento che il cognato, dopo aver gettato a mare un carico di droga, deve rifondare il denaro al criminale che lo aveva incaricato della missione. Durante la missione non solo la sua vita sarà in pericolo [...] Vai alla recensione »

martedì 7 agosto 2012
derriev

Alcuni film d'azione propongono sofisticate trovate di sceneggiatura per uscire dal cliché del "corri e spara", come dimenticare, al riguardo, l'epocale trovata finale in "Nemico pubblico" di Tony Scott? Solitamente il protagonista ha un guizzo con cui incastra nemici e cattivi facendogli fare la figura dei fessi, e lui del genio.

sabato 13 ottobre 2012
muttley72

Film ben recitato, ben girato, avvincente. Ricorda un pò (con le debite distanze) "Miami Vice" e "the Heat-la sfida" di M. Mann come ritmi e stile. Ottimo thriller, con gli attori giusti per il ruolo da interpretare. Simile al film "Fuori in 60 secondi" (con N. Cage) per il fatto (la premessa del film) che anche qui c'è un criminale che si è [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 luglio 2012
Spike

Un thriller ben confezionato ed è qui l'aspetto negativo della pellicola: trama troppo scritta a tavolino, tutto riesce a questi contrabbandieri all'ultimo secondo, all'ulitma mossa. I colpi di scena sono telefonati e si arriva a pensare di essere di fronte ad un film di supereroi. Onestamente ad un certo punto mi sono indispettito per quanto ai protagonisti riuscisse tutto troppo [...] Vai alla recensione »

sabato 15 settembre 2012
RDN75

Bel film che potrebbe essere letto da varie dinamiche, da un discreto e adrenalinico film da azione. Ma anche una sfida attoriale tra i due protagonisti Wahlberg e Ribisi, due ragazzi prodigio di questi anni, sempre più impegnati in personaggi a tutto tondo. Oppure un film sull'importanza dei valori familiari...e cosa si è disposti a fare per salvare e difendere i propri cari.

martedì 25 dicembre 2012
Salvo996

Ottimo film di azione, ti tiene incollato fino alla fine con un buon ritmo. Ottimi attori, bella trama non scontata. Bravi anche tutti gli attori.... SICURAMENTE CONSIGLIATO!!!

domenica 14 ottobre 2012
4ng3l

Non va oltre le aspettative anche se alcuni colpi di scena e trovate interessanti fanno diventare il film carino. Una kate tranquilla e un Wahlberg finalmente leggermente carismatico. Una pellicola per passare il tempo ma senza dubbio girata con discreto impegno. Tutto sommato si lascia guardare.

domenica 18 novembre 2018
elgatoloco

"Contraband"(2012, di Baltasar Kormakur, regista islandese, ma il fim è USA)è remake del film omonimo scritto e diretto in Istlanda da Oskar Jonasson, del 2008.Interpreti principali sono Mark Wahlberg e  Kate Beckinsale; per quanto riguarda Wahlberg,  il remake"americano"va bene anche perché l'attore e musicista ha dietro di sé vicende giovanili [...] Vai alla recensione »

martedì 15 maggio 2012
donni romani

Film d'azione e di tensione, con una trama ben congegnata, scene tese e ricche di suspance, cadute d'inganno e colpi di scena. La pellicola di Kormakur attinge al film di genere senza però mancare di una certa eleganza e di una indubbia capacità di arricchire la sceneggiatura di dettagli e svolte narrative che sorprendono piacevolmente.

martedì 9 giugno 2015
cristianshady

Meriterebbe 1 stella per la trama (nessuno dei protagonisti riesce a capire cose veramente ovvie) e la sceneggiatura mediocre. Le 2 stelle arrivano perchè ci sono dei bravi attori...si salvano solo loro in questo film lungo e noioso, a tratti scontato...ci vuole coraggio per vederlo 2 volte

giovedì 14 giugno 2012
Gioffy

Bravi gli attori, Ribisi a mio parere al top; bella la storia che appassiona e, sebbene a volte prevedibile, non delude lo spettatore; Pregevole il lavoro alla regia, con riprese coinvolgenti e azzeccate! un film da non perdere!

mercoledì 5 dicembre 2012
purplerain

Contraband ovvero il film che ti aspetti!! Per carità non siamo di fronte ad una pessima pellicola, ma neanche di fronte a qualcosa di nuovo. Il film scorre via in maniera abbastanza fluida, la fotografia in alcune scene è un po' troppo tendente all'oscuro, e troppe cose accadono di notte, come è giusto che sia in certi film, ma tutto ciò non basta a giustificare [...] Vai alla recensione »

lunedì 26 novembre 2012
Liuk

senza infamia e senza lode, un film vedibile ma che sicuramente non rimarrà nella storia.

domenica 19 agosto 2012
pissiare

l'inizio promette bene,gli attori non sono il massimo,qualche scena d'azione lo rende guardabile,ma la seconda parte e' troppo ridicola,a voi la visione ed il giudizio.

lunedì 20 agosto 2012
vandamme84

finalmente un buon film d'azione dopo che ultimamente al cinema avevo visto, a parte viaggio in paradiso con mel gibson,  prodotti alquanto deludenti., oppure che non mi avevano del tutto soddisfatto (es. safe house). questo film è stata una sorpresa. si è il classico film dove alla fine il buono stravince, ma è pur sempre un prodotto cinematografico.

venerdì 17 agosto 2012
alien46

L'ho visto,ma non ricordo un solo fotogramma del film!

Frasi
"Ci vogliono soldi per fare soldi!"
Chris Farraday (Mark Wahlberg)
dal film Contraband - a cura di elisa
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

Artista del contrabbando pentito, Chris deve tornare in servizio quando il giovane cognato si mette nei guai con uno spacciatore. Frattanto chiede al suo migliore amico di proteggergli la famigliola, ma è un giuda. Remake di un film europeo diretto da uno degli interpreti dell' originale, l' islandese Kormakur. Da La Repubblica , 29 luglio 2012

Paola Casella
Europa

Ecco un altro esempio di film di genere all’americana (e di produzione yankee) girato da un europeo rimescolando le carte e raggiungendo un buon equilibrio fra omaggio alla tradizione e rinnovamento stilistico. Il regista islandese è cresciuto a pane e cinema e riesce ad inserire in questo action movie tutti i suoi topos: lealtà e tradimento, amore e morte, suspence e inseguimenti.

Massimo Bertarelli
Il Giornale

È costretto a rituffarsi nel marcio di New Orleans, l’ex narcotrafficone Chris Farraday (Mark Wahlberg), ora che ha un lavoro onesto. Tutta colpa di Andy, il fratello di sua moglie Kate (Kate Beckinsale). Un concitato poliziesco tutt’azione, che si spinge fino a Panama in una storia francamente ben poco credibile, ma davvero avvincente per chi non sta troppo a sottilizzare.

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Ricetta perché un matrimonio funzioni, se non nella vita almeno al cinema: un passato da criminale, la retta via ritrovata, una bella ragazza da portare all’altare, un po’ di bambini. Ogni colazione sarà meglio del Mulino Bianco, ogni scopata sarà meglio delle “Sfumature di grigio” (e successive maialate). I matrimoni dei poliziotti e dei detective, per giustizia retributiva, falliscono ancora prima [...] Vai alla recensione »

Dina D'Isa
Il Tempo

Un regista islandese, Baltasar Kormàkur, dei produttori britannici, due protagonisti anglo-americani, Mark Wahlberg e Kate Beckinsale. Prima di ritrovarsi tutti insieme il regista era a suo tempo stato apprezzato soprattutto in Islanda con un film sui contrabbandieri ambientato nel Mare del Nord. Perché, deve aver pensato, non tentarne anche un rifacimento in lingua inglese destinandolo a un successo [...] Vai alla recensione »

Anna Maria Pasetti
Il Fatto Quotidiano

Chris Farraday (Mark Wahlberg, a mezzo servizio) era una leggenda del crimine. Irlandese, eppure non siamo a Boston, ma a New Orleans, dove Chris s’è rifatto una vita, con moglie (Kate Beckinsale) e figlio. A farlo tornare sulla cattiva strada è il cognato, che manda all’aria — in realtà a mare — un affare del boss Tim Briggs (Giovanni Ribisi, macchietta).

NEWS
VIDEO
lunedì 16 luglio 2012
Nicoletta Dose

Il nuovo film di Baltasar Kormákur, Contraband, è un thriller frenetico che narra la storia di un uomo e del suo tentativo di restare fuori dal mondo dal quale ha faticato ad uscire, cercando di proteggere la sua famiglia ad ogni costo.

BIZ
martedì 8 novembre 2011
Robert Bernocchi

Non c'è dubbio che Jessica Chastain sia diventata nel giro di pochi mesi una delle attrici più acclamate del mondo del cinema. Ora, grazie a Caught in Flight, potrebbe farsi scoprire a un grande pubblico.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati
Christmas Cookie Challenge: ... | The Catcher Was a Spy | I Soprano