A Family for the Holidays | Tech Grid: Electronic Set November (2018) | épisode 18 streaming

Fino all'inferno

Film 2018 | Azione +13 116 min.

Anno2018
GenereAzione
ProduzioneItalia
Durata116 minuti
Regia diRoberto D'Antona
AttoriRoberto D'Antona, Francesco Emulo, Annamaria Lorusso, Mirko D'Antona, Michael Segal Kavita Albizzati, Giada Robin, Alessandro Carnevale Pellino, Andrea Milan.
Uscitagiovedì 2 agosto 2018
DistribuzioneMovie Planet Group
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Roberto D'Antona. Un film con Roberto D'Antona, Francesco Emulo, Annamaria Lorusso, Mirko D'Antona, Michael Segal. Cast completo Genere Azione - Italia, 2018, durata 116 minuti. Uscita cinema giovedì 2 agosto 2018 distribuito da Movie Planet Group. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi Fino all'inferno tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una strampalata corsa in camper verso l'inferno dove si lotta tra la vita e la morte.

Fino all'inferno è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Action, commedia e horror in una produzione indipendente allo stesso tempo giocosa e ambiziosa.
Recensione di Andrea Fornasiero
giovedì 2 agosto 2018
Recensione di Andrea Fornasiero
giovedì 2 agosto 2018

Tre delinquenti, di cui un leader fumantino ma astuto, un braccio destro un po' in carne e uno smilzo incontrollabile, si ritrovano per colpa di quest'ultimo a dover saldare un debito con un boss. Rapinano così una farmacia, ma durante la fuga si fermano in una tavola calda, in cui entrano altri rapinatori decisi a svaligiare il locale. Si scatena una sparatoria che coinvolge anche un falso poliziotto, che in verità aveva preso in ostaggio una madre e suo figlio. Quando i protagonisti, per cambiare auto, prendono il suo camper, scoprono che il compare del misterioso agente è già morto e dovranno liberarsi del corpo. Successivamente incontreranno un ex poliziotto con cui il loro capo ha un rapporto di conflittuale amicizia, nel mentre l'organizzazione Crisalis è sulle loro tracce e contatta il boss con cui sono in debito perché gli tenda una trappola.

Opera seconda di Roberto D'Antona, che passa dall'esordio horror a un action con inserti di commedia, Fino all'inferno è un'operazione dichiaratamente citazionista e di puro intrattenimento, che non supera le origini da produzione amatoriale ma proprio per questo può fare più simpatia di titoli mainstream.

Un film che riprende Le Iene, con i criminali ben vestiti che sproloquiano e abusano di turpiloquio, ma che pure cambia volto a metà corsa come Dal tramonto all'alba, con una svolta dal coté horror. Dentro ci si trovano pure sprazzi di Nicolas Winding Refn e del suo sadismo al neon, strizzate d'occhio a Van Damme, con uno fra i villain che si allena in spaccata, e persino di John Woo con sparatorie acrobatiche. Oltre a una buona dose di commedia R-Rated, da film con Jonah Hill e infatti il personaggio più robusto un po' lo ricorda negli atteggiamenti.

A tenere insieme il tutto è la voce over dello stesso D'Antona, che interpreta il protagonista, e fa partire il film dal corpo ritrovato nel camper e da seppellire, per tornare indietro alla rapina in farmacia e poi correggersi e saltare ancora più indietro alla pianificazione del colpo, balzando infine alla fuga in auto da cui si procede con linearità. Espedienti da cinema pulp tarantinato che sono applicati con coscienza e strizzate d'occhio ma che se la produzione non fosse così risicata nel budget e nel cast sarebbero insopportabili, invece è tutto giocoso come una serata tra amici un po' sballati. Ci si diverte infatti più a immaginare il dietro le quinte che non a prendere sul serio i protagonisti, coinvolti del resto in una trama assolutamente improbabile che va fieramente sopra le righe.

La durata di un'ora e cinquanta però finisce per mettere a prova la pazienza anche dello spettatore più ben disposto, visto che le situazioni si ripetono e in particolare i siparietti di turpiloquio stancano in fretta, anche per via della recitazione pure troppo filodrammatica di alcuni attori. Lo stesso vale per le scene d'azione, che se pur sono ravvivate da un po' di battute non hanno una messa in scena da parodia e risultano spesso semplicemente cheap. Del resto è così che va preso Fino all'inferno, come qualcosa che non vuole uscire del tutto dalle radici amatoriali dell'autore (che arriva da alcuni fan film su Dylan Dog) ma al tempo stesso dimostra la sua conoscenza del cinema di genere e la potenzialità di fare di più.

Una prova insomma per progetti futuri più ambiziosi, del resto la carriera di D'Antona è in relativa ascesa e, dopo che la sua serie Tv The Reaping è arrivata su Amazon Prime Video e dopo i premi ottenuti con il precedente horror The Wicked Gift, meriterebbe produttori con la voglia di scommettere (e magari, per sicurezza, di affiancargli un professionista della sceneggiatura). Del suo team di collaboratori dimostrano poi già un solido talento Aurora Rochez, autrice di una colonna sonora riuscita e ammiccante senza esagerare, Annamaria Lo Russo, la migliore del cast, e Micheal Sagal che ha il volto, la cattiveria e il fisico da vero villain.

Sei d'accordo con Andrea Fornasiero?
FINO ALL'INFERNO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 17 agosto 2018
Pietro

Erano anni che aspettavo un film così in Italia!  Il film vola non ti accorgi che il tempo passa e quando sei ai titoli di coda vorresti qualche minuto in più! Davvero i miei più sentiti compliemti al regista, spero di vedere qualche altro film con la sua firma. CONSIGLIATISSIMO

venerdì 3 agosto 2018
Glenn0212

Dal trailer mi aspettavo una trashata italiana da far concorrenza a Sharknado... ma diamine, questo film SPACCA! Una vera bomba... ok magari ha un inizio un po’ lento e sempre alcuni dialoghi iniziali sono lunghi e inutili, ma dalla tortura con flashback in poi il film vola alla grande, mixando trash, pulp e citazionismo rendendo questo Fino all’Inferno un gioiello italiano di qualità come pochi recentement [...] Vai alla recensione »

Frasi
- C'è solo una cosa che desidero: vendetta!
Una frase di Rusty (Roberto D'Antona)
dal film Fino all'inferno - a cura di MYmovies.it
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati