United Kingdom | Seikoku no Dragonar | Thor: Ragnarok

The Predator

Film 2018 | Azione +13 107 min.

Titolo originaleThe Predator
Anno2018
GenereAzione
ProduzioneUSA
Durata107 minuti
Al cinema185 sale cinematografiche
Regia diShane Black
AttoriBoyd Holbrook, Trevante Rhodes, Jacob Tremblay, Keegan Michael Key, Olivia Munn Thomas Jane, Alfie Allen, Augusto Aguilera, Sterling K. Brown, Yvonne Strahovski, Lochlyn Munro, Jake Busey, Edward James Olmos.
Uscitagiovedì 11 ottobre 2018
Distribuzione20th Century Fox
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,47 su 19 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Shane Black. Un film con Boyd Holbrook, Trevante Rhodes, Jacob Tremblay, Keegan Michael Key, Olivia Munn. Cast completo Titolo originale: The Predator. Genere Azione - USA, 2018, durata 107 minuti. Uscita cinema giovedì 11 ottobre 2018 distribuito da 20th Century Fox. Oggi tra i film al cinema in 185 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,47 su 19 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Predator tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Gli alieni tornano a dare la caccia agli umani. Dalle zone più remote dello spazio fino alle strade di periferia delle piccole città, nessuno spazio è tralasciato dai Predator. The Predator è 6° in classifica al Box Office. mercoledì 17 ottobre ha incassato € 46.615,00 e registrato 8.530 presenze.

Consigliato nì!
2,47/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,94
CONSIGLIATO NÌ
CERCA IL FILM NEI CINEMA DI
|
Azione, ritmo e un notevole quantitativo di ironia: non tutti i 'Predator' vengono per nuocere.
Recensione di Giancarlo Zappoli
mercoledì 3 ottobre 2018
Recensione di Giancarlo Zappoli
mercoledì 3 ottobre 2018

Lo sniper Quinn McKenna impegnato in una missione in Messico si trova improvvisamente di fronte a un Predator. Riesce a impadronirsi del suo casco e di un copri braccio che invia al proprio domicilio come prova dell'incontro con l'alieno. Quando il pacco arriva è il figlio Rory, che soffre di una forma particolare di autismo, ad aprirlo e a mettere in funzione un dispositivo molto particolare. Intanto il Predator, che potrebbe non essere solo, fa sentire la sua presenza.

Questa volta è il turno di Shane Black di scrivere e dirigere il quarto film della saga. Peraltro chi meglio dell'interprete di Rick Hawkins nel Predator del 1987 poteva interpretare lo spirito di questo reboot?

Messo alla prova il nostro dimostra di saperci fare. Sulla carta non si presentava come un'impresa facile il trovare nuovo materiale per dare sostanza alla narrazione. Shane non dimentica che un po' di deja vu è necessario per accontentare i fan e ce lo dichiara fin dalle prime sequenze, avvertendoci al contempo che non mancherà la giusta dose di azione. Che innerva però con un quantitativo notevole di ironia.

Affida il compito soprattutto al plotoncino di ex soldati che affianca Quinn nella caccia al Predator. Ognuno di loro è un abile combattente ma messi insieme sembrano un gruppo di adolescenti in gita scolastica che si farebbero fare a pezzi pur di dire l'ultima battuta (quella su Whoopi Goldberg è da antologia). Siamo però nel secondo decennio degli anni 2000 e quindi come sottotraccia diventa indispensabile inserire qualche tema al centro dell'attenzione. Ecco allora che Rory soffre di una disabilità che lo rende vittima di atti di bullismo. Senza aver bisogno di trasformarsi in supereroe basta che indossi il casco del Predator (cosa di meglio della festa di Halloween per mascherarsi in modo strano?) e il suo riscatto non tarderà a manifestarsi in modo eclatante.

Se poi ci si aggiunge la bella biologa incaricata di indagare sulla fisiologia dell'alieno si vedrà che non poteva mancare un ammiccamento al #metoo circondandola di machi che non le risparmiano riferimenti sessuali. Dato poi che a volte la realtà si insinua anche nei film di science fiction, una scena in cui era presente l'attore Steve Wilder Striegel è stata tagliata last minute dopo che Olivia Munn, che interpreta la biologa, lo ha preteso visto che Strieger è stato accusato di essere un 'predatore' sessuale.

Tutto questo, è bene ripeterlo, non ha mai indebolito né il ritmo complessivo né le scene di azione alcune delle quali potrebbero spingerci a pensare che non tutti i Predator (quelli alieni) vengono per nuocere.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Reboot e quarto film della saga inaugurata dal primo capitolo del 1987.
Overview di Francesca Ferri
martedì 26 giugno 2018

Gli alieni tornano a dare la caccia agli umani. Dalle zone più remote dello spazio fino alle strade di periferia delle piccole città, nessuno spazio è tralasciato dai Predator che ora sono più letali, più forti, più intelligenti che mai perché sono stati modificati geneticamente con il DNA di altre specie. Quando un giovane causa senza volerlo il loro ritorno sul nostro pianeta, solo un gruppo di ex soldati e una scienziata potranno impedire la fine della razza umana.

Shane Black dirige The Predator, reboot e quarto film della saga inaugurata dal primo capitolo del 1987 di John McTiernan. Dalla serie è nato anche un franchise crossover che ha dato vita a Alien vs Predator e al più recente Predators, prodotto da Robert Rodriguez.

Sceneggiato da Shane Black e Fred Dekker, che hanno già lavorato insieme in Scuola di mostri, l'ultimo capitolo di The Predator si annuncia un'avventura spettacolare con un cast formato da Boyd Holbrook, Olivia Munn, Jacob Tremblay, Yvonne Strahovsky, Sterling K. Brown tra gli altri. Dagli anni '80 in poi, i Predator non hanno smesso, dunque, di dare la caccia agli umani, guidati da un forte senso dell'onore e da un codice morale molto personale.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 14 ottobre 2018
muttley72

Partendo dal presupposto che i primi due episodi di "Predator" sono tra i miei film preferiti, ero ansioso di verificare se qualcuno fosse stato in grado di realizzare un nuovo episodio della saga...il regista è infatti uno degli attori del primo film della serie. iI "compitino" non era poi cosi difficile...personaggio e tecnologie aliene erano già note ed apprezzate, [...] Vai alla recensione »

martedì 16 ottobre 2018
carloalberto

 Shane Black dirige con leggerezza e spregiudicatezza un film di cassetta, un action movie tutto effetti speciali senza contenuti drammatici, superficiale e disinvolto, confezionato ad hoc per un pubblico di teenagers, ispirato a Predator, uno dei due mostri preferiti dei film del genere fantascientifico, l’altro è il più fortunato Alien, messo in scena da registi del calibro [...] Vai alla recensione »

mercoledì 17 ottobre 2018
Medusefpm

Shane Black torna alle origini ( non proprio) e lo fa a modo suo, ovviamente. Il tocco (pulp) del regista si sente, quella parolina con la c presente praticamente ovunque, ma piace e convince perché ha personalità e stiamo parlando  di una saga che ne ha bisogno. Alcune scelte sembrano azzardate dal punto di vista innovativo (certe toccano il trash, d'altronde stiamo parlando [...] Vai alla recensione »

sabato 13 ottobre 2018
GUSTIBUS

Prendete un bimbo con doti straordinarie,un papa'decorato e supersoldato,un gruppo di militari pazzi,una biologa che diventa improvvisamente una guerriera,un Predator normale e ibrido con genoma umano,un centinaio di morti alla Tarantino,qualche decina di battute comiche,con il pezzo quando si nomina per ben cinque volte la parola F..a,scheccherate il tutto ed esce questo Predator di Shane Black.Se [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 ottobre 2018
noillusions

non starò a scrivere e cose illogiche del film: troppe. mi limito a dire che è la fiera del già visto: una famiglia americana fatta digente che cade dalle astronavi e rimbalza come nei cartoni animati, una biologa che si trasforma all'improvviso in una micidiale soldatessa che spara con mille armi diverse con mira micidiale (e senza la minima paura, come nei videogiochi!) che [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 ottobre 2018
Methius

Temo che Shane Black abbia deliberatamente trollato questo franchise, con la sicumera di chi ha contribuito a crearla e il senso di onnipotenza che gli deriva dall'essere uno degli sceneggiatori più quotati di Hollywood. In poche parole, il giocattolo è mio e posso romperlo quando voglio, voi guardate e basta. "The Predator" non è un film di Predator, non ne ha l'ambi [...] Vai alla recensione »

lunedì 15 ottobre 2018
opidum

 The predator è un ottimo film di intrattenimento ben fatto e con anche qualche scena bella violenta.  Che non guasta mai. Non capisco lo sdegno dei puristi: non ditemi che preferite "the predators" del 2010 a questo bel film.   Il migliore del mazzo è Thomas Jane. Il personaggio che proprio non mi piace è il bambino autistico.

domenica 14 ottobre 2018
scarface9

Ho visto questo film con molta leggerezza, sicuro di divertirmi per un'ora e mezza ed altrettanto certo di non accostarlo minimamente col cult dell''87, tranne che per il sonoro di fondo ed il regista, attore nell'originale. Bocciati senza ritegno i vari sequel, remake o reboot, devo dire che il ritmo del film e la scelta del cast sono stati decisamente azzecati.

sabato 13 ottobre 2018
mars01

Da un fan della saga vedere un'oscenità di questo genere fa male..non ci si affeziona minimamente ai personaggi,tensione zero ,effetti speciali scarsi, battute banali,scene prevedibili e sopratutto quell aura di mistero che circondava i primi due film è sparita ,ora tutti sanno tutto e lo accettano in un batter d occhio.. un altro nome di una serie infangato da qualcuno che voleva fare soldi con fuoco [...] Vai alla recensione »

sabato 13 ottobre 2018
AntonioAmaro

Circa 25 anni fa, mentre cambiavo i canali della mia televisione per cercare qualcosa di bello da vedere, mi accorsi che c’era un film con Schwarzenegger; e siccome ammiravo questo attore, allora decisi di vedere questo film a me sconosciuto. Dalle immagini credevo che stavo ammirando un bel film di guerra. Invece dopo un po’, a mia grande sorpresa, apparve Predator.

martedì 28 agosto 2018
Ed

Andrò sicuramente a vederlo!

martedì 28 giugno 2016
opidum

andrò a vederlo 

venerdì 12 ottobre 2018
noillusions

pieno di cose assurde, rovinato come 2012, san andreas e altri dall'ennesima famiglia immortale americana, con la solita biologa che all'improvviso si trasforma in implacabile soldatessa senza paura e corre attraverso una foresta alla velocità alla quale un'astronave ci vola sopra (sic!) suspence zero, paura zero, e soprattutto un film che ha totalmente snaturato la serie rifondandol [...] Vai alla recensione »

Frasi
Spingimi ancora e ti spezzo l'osso del collo
Una frase di Quinn McKenna (Boyd Holbrook)
dal film The Predator - a cura di MYmovies.it
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
sabato 13 ottobre 2018
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Quanto sono distanti gli anni 80? Non abbiamo in mente i ragazzini di "Stranger Things", botta di nostalgia sotto forma di serie tv. Abbiamo in mente Arnold Schwarzenegger che nel film di John Tiernan sconfiggeva in un corpo a corpo l'alieno con la vista a infrarossi, capace di mimetizzarsi nella giungla. Sono distantissimi per Shane Black, regista di "The Nice Guys" (fantasia losangelina anni 70 con [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 ottobre 2018
Massimo Bertarelli
Il Giornale

C'è da scommetterci: questo pasticciaccio tra horror e fantascienza, andrà dritto filato in testa al box office. Dunque, durante una missione in Messico il tiratore scelto Quinn McKenna arraffa il casco di un Predator e incautamente lo spedisce a casa. Il reperto finisce nelle mani di suo figlio Rory, un ragazzino autistico. Il resto non va rivelato, anche perché non si capisce niente.

NEWS
VIDEO RECENSIONE
mercoledì 10 ottobre 2018
A cura della redazione

Lo sniper Quinn McKenna, impegnato in una missione in Messico, si trova improvvisamente di fronte a un Predator. Riesce a impadronirsi del suo casco, che invia al proprio domicilio come prova. Ma quando il pacco arriva, è il figlio Rory ad aprirlo e a [...]

BOX OFFICE
lunedì 17 settembre 2018
Andrea Chirichelli

The Predator vince il weekend americano con 24 milioni di dollari e fa scalare in seconda posizione The Nun che chiude con un comunque robusto incasso di 18,2 che fa lievitare il suo totale a 85 milioni.

[LINK] TRAILER
martedì 26 giugno 2018
Francesca Ferri

Gli alieni tornano a dare la caccia agli umani. Dalle zone più remote dello spazio fino alle strade di periferia delle piccole città, nessuno spazio è tralasciato dai Predator che ora sono più letali, più forti, più intelligenti che mai perché sono [...]

Trevante Rhodes nella parte di Nebraska Williams
Joe
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati