Hot Photo | Lohn der Angst | Strut (Japanese Edition)

Respiri

Film 2018 | Thriller +13 87 min.

Anno2018
GenereThriller
ProduzioneItalia
Durata87 minuti
Regia diAlfredo Fiorillo
AttoriAlessio Boni, Pino Calabrese, Lidiya Liberman, Milena Vukotic, Eva Grimaldi, Eleonora Trevisani Lino Capolicchio, Valentina Cenni, Alessandro Gruttadauria.
Uscitagiovedì 7 giugno 2018
DistribuzioneEuropictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,75 su 13 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Alfredo Fiorillo. Un film con Alessio Boni, Pino Calabrese, Lidiya Liberman, Milena Vukotic, Eva Grimaldi, Eleonora Trevisani. Cast completo Genere Thriller - Italia, 2018, durata 87 minuti. Uscita cinema giovedì 7 giugno 2018 distribuito da Europictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,75 su 13 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Respiri tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un ingegnere quarantenne dopo una disgrazia si ritira a vivere sul lago d'Iseo con la figlia. Cos'è accaduto all'uomo e alla sua famiglia? Quali segreti nasconde? Il film ha ottenuto 1 candidatura ai Nastri d'Argento,

Respiri è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,75/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,49
CONSIGLIATO SÌ
Una riflessione sul dolore e sulla possibilità (o meno) di conviverci.
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 5 giugno 2018
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 5 giugno 2018

Francesco, un ingegnere quarantenne, dopo una misteriosa disgrazia si ritira a vivere in un paese sul lago d'Iseo. Con la figlia ancora piccola occupa l'antica villa di famiglia, una magnifica costruzione liberty lambita dalle acque. Nella grande casa vi è anche un'altra misteriosa persona, di cui si percepisce soltanto l'eco del respiratore che la tiene in vita. Ma ulteriori presenze non meno inquietanti sembrano muoversi intorno alla villa.
È un film fortemente voluto, questo Respiri dal regista Alfredo Fiorillo e da Angela Prudenzi che con lui ha scritto soggetto e sceneggiatura.

Spesso gli script a lungo meditati (ci sono voluti sei anni per realizzarlo) finiscono con lo svuotarsi della spinta iniziale.

Il rischio in questa occasione è stato evitato anche grazie alla fondamentale partecipazione di Alessio Boni che offre al personaggio di Francesco la gamma di sfumature che si rivelano indispensabili per la tenuta complessiva di un film in cui si sente echeggiare (in senso positivo) il cinema di Lucio Fulci grazie a una tensione accuratamente in equilibrio nel rapporto padre/figlia. La bambina, come il genere prevede, è caricata della giusta dose di ambiguità che lo spazio in cui la vicenda è collocata contribuisce ad accrescere. Perché questa grande villa a bordo lago finisce con il diventare un incombente scrigno raccoglitore di memorie e di segreti che talvolta cercano una via d'uscita nel parco limitrofo ma finiscono con il ritornare tra le sue mura.

I respiri così non sono solo quelli che provengono dalla stanza in cui si trova una misteriosa paziente ma finiscono con il sembrare emessi dalle pareti stesse. L'unico appunto che si può fare a questa riflessione sul dolore e sulla possibilità (o meno) di conviverci è data dalla sequenza iniziale. L'esplorazione della villa, da parte di una Milena Vukotic sempre aderente ai ruoli che sceglie di interpretare, rischia di diventare un non secondario limite a un futuro passaggio televisivo (che peraltro il film meriterebbe). Circa tre minuti di passi e di perlustrazione silenziosa dello spazio, se in una sala cinematografica possono funzionare, sullo schermo televisivo possono spingere molti a cambiare canale. Sarebbe un peccato.

RESPIRI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99 €14,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 7 giugno 2018
Rino

Un thriller psicologico inusuale per il cinema italiano! Il regista, al di là della trama, è riuscito a catturare e trasmettere perfettamente le inquietudini del protagonista e le sfaccettature oscure dei personaggi che animano la stupenda Villa sul Lago d’Iseo. Ottima interpretazione di Alessio Boni e Pino Calabrese, una bella scoperta nel panorama degli attori italiani.

domenica 17 giugno 2018
andaland

Attratto dal cast di buon livello e dalle location a me note, ho visto un film di cui salvo solo la fotografia  e l'idea di base che poteva portare sicuramente a qualcosa di più initrigante. La sceneggiatura ed il montaggio sono un'accozzaglia di scene che saltano senza logica e senza continuità. La scena finale può giustificare in parte il delirio registico, ma il [...] Vai alla recensione »

sabato 9 giugno 2018
neverhood

Affascinato dal trailer, che mi ha evocato ambientazioni e stili propri di mostri sacri quali Pupi Avati, il primo Argento o Amenàbar con l'insuperabile "The Others", mi sono apprestato a vedere questo film, invitando tra l'altro diversi amici (che credo non mi rivolgeranno più la parola, dopo la visione di questa pellicola).

venerdì 8 giugno 2018
carloalberto

 Al suo esordio in regia, Alberto Fiorillo, che è anche produttore del suo film, opera prima che catalogherei a metà strada tra i generi thriller e drammatico, come meglio preciso dopo, sceglie un cast italiano di tutto rispetto. Un barbuto Alessio Boni, che duplica, sopra le righe, il personaggio de “La ragazza nella nebbia”, Lino Capolicchio, ad evocare un capolavoro [...] Vai alla recensione »

giovedì 7 giugno 2018
SugarK

Il genere Thriller psicologico è riconosciuto per le atmosfere misteriose e spesse volte anche inquietanti, da incuriosire il pubblico chi sono i protagonisti e quali sono le vicende che stanno affrontando. Fino ad arrivare alla scena finale che può essere così inaspettato, da stupire lo spettatore per poi riflettere su quello che ha visto. Dopo aver incontrato varie difficoltà il regista esordiente [...] Vai alla recensione »

sabato 6 ottobre 2018
Dodisfatto

Film noioso che non ha mai reso chiaro la sua finalità. Stranamente dai nomi del cast si ci aspetta una buona recitazione, peccato che sua stata un'interpretazione da telenovelas Brasiliane anni 80. Film noiosissimo

lunedì 24 settembre 2018
Pino Calabrese

Gentile Rino, Leggo purtroppo solo adesso la sua recensione di “Respiri “ su My movies.it. Volevo ringraziarla di cuore per le belle parole che ha avuto per il film.  La ringrazio poi in particolare per la notazione positiva che ha scritto nei miei confronti. Spero di poter fare ancora delle interpretazioni che soddisfino il suo piacere e gusto per il cinema.

venerdì 8 giugno 2018
rossana65

E' sicuramente uno dei film più noiosi che io abbia visto in vita mia.

giovedì 7 giugno 2018
Albi.82

Respiri ... bello, da vedere! Opera prima di un emergente Alfredo Fiorillo, il fim è di un genere piuttosto innovativo e quindi è particolarmente coraggioso ma è estremamente convincente merito anche dell’interpretazione degli ottimi attori tra cui spicca l’ormai confermato Alessio Boni. Degne di nota anche le belle ambientazioni e atmosfere del lago d’Iseo [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 7 giugno 2018
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Francesco (che bravo Alessio Boni) vive in una villa, in compagnia della figlia piccola e di una persona che, in una stanza, respira grazie a dei macchinari, facendo capire come si celi un mistero all'interno delle mura. Nella casa agiscono anche dottori, infermiere, factotum e una spasimante dell'uomo. Guardando l'opera dell'esordiente Fiorillo il pensiero va subito a «The Others».

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati